Arturo Cerulli incontra l'Onda di Follonica

Dialogo amichevole per l'autonomia politica e la difesa del territorio

| di Daniele Del Casino
| Categoria: Politica
STAMPA
FOLLONICA – Una bella giornata di sole ha accompagnato Arturo Cerulli, sindaco di Monte Argentario e candidato alle elezioni europee, nella città del golfo per l'incontro conviviale con i rappresentanti della lista civica L'Onda di Follonica. Il candidato a sindaco Dario Piermaria ha dato il benvenuto a Cerulli sotto l'ombra della Guglia, uno dei simboli della città, per poi accompagnarlo al bar Bianchi dove è iniziato il colloquio. Il sindaco di Monte Argentario ha ascoltato le idee dell'Onda sulla città, proposte che, grazie anche al dialogo con le ass.ni di categoria follonichesi, rimarcano una rivalutazione diffusa. Cerulli, attento sulla situazione follonichese, ha espresso fiducia nell'Onda e nelle liste civiche, “una politica che ha vere radici sul territorio” – afferma. Arturo Cerulli ha poi raccontato la sua esperienza personale e politica, partita con la creazione proprio di una lista civica: “Le voci della libertà” e la sua strenua difesa della realtà locale e territoriale, con la lotta a quelle che l'amministratore chiama “le mafie di terra e di mare” e la riqualificazione delle aree turistiche nel promontorio argentarino. La difesa del territorio, l'importanza della costa maremmana e l'ascolto dei bisogni primari dei residenti sono i punti cardine improntati da Arturo Cerulli per la sua discesa in campo alle elezioni europee: “voglio dare una mano concreta alla Maremma – dice Cerulli – e a chiunque sia con me nel promuovere la nostra terra”. Parole che hanno trovato il plauso sincero dei rappresentanti dell'Onda, che dalla creazione della lista sottolineano “la sfida in difesa del territorio, dei suoi abitanti e di una politica di ascolto vero per i loro problemi” - come sottolinea Dario Piermaria. Arturo Cerulli racconta di una visione futura per l'unione delle liste civiche nella provincia di Grosseto, un segnale forte di “civicità maremmana”, che unito alla volontà di vincere arrivi anche in Europa, dove la Maremma merita di essere conosciuta al meglio. Un incontro che ha lasciato soddisfazione e nuovi sviluppi per il futuro in tutti i suoi partecipanti, che si preparano alla “sfida per il nostro territorio”.

Daniele Del Casino

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK