Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Hockey Castiglione: il Maremma Promotion sbanca Viareggio

I ragazzi di Achilli si impongono con un perentorio 7-3

Condividi su:

VIAREGGIO. Torna rullo compressore il Maremma Promotion: nell’anticipo dell’8° giornata il Castiglione non fa sconti all’As Viareggio, regolandolo sulla pista di Migliarina per 7-3. Una gara comunque difficile per il quintetto di Michele Achilli anche se il risultato non è mai stato in discussione: i biancorossoneri di De Rinaldis hanno lottato fino alla fine, per l’unico derby toscano della serie A2. Alla vigilia proprio Achilli, allenatore-giocatore del Castiglione, aveva chiesto ai suoi di riscattare gli ultimi due pareggi arrivati sempre nel convulso finale delle gare. E Salvadori e compagni lo hanno accontentato, regalandosi una chiusura d’anno esaltante, e rimanendo in questo avvio di stagione l’unica formazione della cadetteria ancora imbattuta. Pronti via e biancocelesti che devono prendere le misure alla pista Dorando Pietri, molto scivolosa: bastano però poco più di 5’ e proprio Salvadori sull’assist di Brunelli batte l’ex Bandieri per l’1-0. Il Viareggio cerca di arginare gli attacchi maremmani con l’esuberanza e l’agonismo, con l’arbitro Giangregorio costretto ad un super lavoro e a fischiare quasi in continuazione. Al 7’ il raddoppio è cosa fatta: Gigi Brunelli, ottima la sua partita, slalomeggia e insacca da par suo. Il 3-0 è sul più classico dei contropiedi: Salvadori mira il secondo palo e per il portiere c’è poco da fare. Il tempo si chiude con la stoccata al volo di Naldi che insacca davvero per un bel gol. Un dominio praticamente assoluto per il Castiglione. Nella ripresa il Viareggio segna subito: Vecoli approfitta della distrazione difensiva e batte Dal Zotto. La partita rimane costantemente nelle mani del Castiglione, anche perché alla fine saranno ben 4 le punizioni di prima fallite dal Maremma Promotion, con Bandieri che salva a ripetizione, meritandosi molti applausi. Brunelli allunga ancora per il 5-1, seguito poco dopo da Franchi (ma la deviazione di un difensore è decisiva), e da Salvadori, conclusione da fuori che vale il 7-1, tutto in poco più di 7 minuti. Il Viareggio cerca di rendere meno amara la serata e ci riesce nel finale con le conclusioni dei giovanissimi Balestrieri (17 anni) e Raffaelli (16 anni), due prospetti davvero interessanti. Una nota di merito anche per il secondo portiere del Castiglione Alessio Fedi, entrato e subito chiamato a respingere una punizione di prima e alcuni tiri insidiosi. Una vittoria che rilancia le ambizioni di vertice del Castiglione, in attesa di ripartire nel 2015 con la trasferta di Scandiano. Più che contento Salvadori, autore di una bella tripletta, ma soprattutto della prova offerta dalla squadra: «Dovevamo riprendere la nostra marcia e lo abbiamo fatto con autorevolezza. Una partita difficile: prima per le condizioni della pista, e poi perché il Viareggio ha comunque dei ragazzi interessanti. Però noi volevamo assolutamente i tre punti». Il Castiglione non si fermerà molto durante le vacanze natalizie: in programma ad inizio anno anche un’amichevole contro il Cgc Viareggio.

AS VIAREGGIO: Marco Bandieri, (Emiliano Torre); Andrea Balestrieri, Gionata Vecoli, Simone Fortuna, Cristiano Martini, Matteo Ninci, Alex Raffaelli, Francesco Lenci, Stefano Santucci. All. Paolo De Rinaldis.

MAREMMA PROMOTION: Andrea Dal Zotto, Alessio Fedi; Michele Achilli, Riccardo Salvadori, Francesco Borracelli, Diogo Quaceci, Michele Nerozzi, Lorenzo Naldi, Luigi Brunelli, Alessandro Franchi. All. Michele Achilli.
ARBITRO: Mauro Giangregorio di Salerno.
RETI: p.t. (0-4) 5’45 e 11’11 Salvadori (C), 7’53 Brunelli (C), 18’43 Naldi (C); s.t. 0’20 Vecoli (V), 6’00 Brunelli (C), 7’26 Franchi (C), 7’56 Salvadori (C), 19’09 Balestrieri (V), 21’24 Raffaelli (V).
NOTE: spettatori 150 circa; espulsioni temporanee, 2’, per Santucci e Raffaelli.

Condividi su:

Seguici su Facebook