Uisp: i risultati dei tornei di calcio

La Superal mantiene la vetta in Serie A

| Categoria: Sport
STAMPA

GROSSETO - La Superal mantiene la prima posizione nel massimo campionato di calcio a 5 Uisp battendo per 7 a 4 l'Ival: Giovani e Seravalle cercano di opporsi alla capolista, ma il tasso tecnico di Terribile e Giuseppe Piromalli fa la differenza. Tengono la scia sia l'Errepi, che, al termine di una gara spigolosa, risolve la pratica Clementinese (Chielli 2) per 8 a 4 grazie a un Trotta in stato di grazia che il Crystal Palace, che ha la meglio per 9 a 5 su La Fornace di Angeli. E' Matteo Ceri a dare lo sprint decisivo con sei reti. Cade invece piuttosto nettamente (2-8) la Pizzeria Yellow contro il Barbagianni Ecologia Cmb: il team di Chigiotti riapre così la bagarre playoff con i centri di Tino e Michele De Luca. Brilla anche la stella dell'Asd Batignano 1946: Toninelli e Peruzzi formano la miglior coppia gol del campionato, marchiando anche il 9 a 6 sul Santa Maradona (Turchetti 4), mentre il Millwall prova la grande scalata nel girone di ritorno con l'eloquente 9 a 1 calato contro il Bar Lo Stollo: Spuma, Margiacchi e Succi i protagonisti dell'incontro.

SERIE B

 

Nel girone A continua a dettare legge lo Sporting Maremma, che batte 5 a 1 l'Istia Longobarda grazie alle doppiette dei fratelli Ottobrino. Il team di Adinolfi deve solo gestire il vantaggio di otto punti in classifica sul Gruppo Sfuso, che continua nel suo ottimo cammino con il successo per 8 a 4 sul Salumificio Casteani (Cinci): decisivo il duo Coppola-Zerbini. Ko invece il Savoia Cavalleria (6-7) contro il Pasta Fresca Gori: non bastano le triplette di Mauro e Corina, Cerboneschi è l'uomo in più del team di Gori, mentre l'Fc Mambo vince a tavolino contro lo Svicat. Spettacolare pareggio (8-8) tra Ashopoli e Bivio Ravi: brillano Bianchini e Bassetti da una parte e Storai dall'altra.

Nel girone B il grande protagonista di giornata è il Bar Nerazzurro, capace di superare la capolista Firpe Maxibrico per 5 a 2 grazie alla grande organizzazione difensiva e alle ficcanti puntate del duo Bonagura-Cinelli. Con il Montenero che riposava, il Real Grifone si riappropria della seconda piazza con il netto successo per 8 a 1 sull'A Tutta Pizza firmato Francesco Festelli e Tonini, mentre i Red Devils fanno un bel passo in avanti in classifica dopo il 7 a 4 sull'Atletico Sassone griffato Romagnoli e Poli. Rossi e Potenzi, invece, spingono i Colchoneros all'8 a 4 sul Fc Ecista (Bos 3), mentre i Vigili del Fuoco ottengono una importante vittoria in chiave salvezza con l'8 a 6 ai danni dell'Ac Campetto: Lippi e Loffredo ci provano, ma Belli, Seggiani e Rosini risultano decisivi.

SERIE C1

Situazione molto ingarbugliata in vetta, con tre squadre racchiuse in un punto: merito dell'Angolo Pratiche che, al termine di una gaa perfetta condita dai centri di Belli e Bernardini, impone lo stop per 7 a 3 alla ex capolista Boccaccio, sorpassata in classifica dall'Etruria, vincente a tavolino contro gli Sbocciatori. Si rifà sotto anche l'Asd Cemivet, che raggiunge il Boccaccio al secondo posto dopo il tennistico 6 a 1 rifilato agli Autotrasporti Nanni: in evidenza, come sempre, Bongiorno. Infine, torrenziale vittoria per 12 a 2 del Red Barno Bar sul rimaneggiato Fiorista Patrizia: Pietrini e Bucci gli artefici del successo.

SERIE C2

Nel girone A l'Aston Villa mantiene il primato, ma con molta fatica: la capolista batte in rimonta per 6 a 5 il Big Hunter Utd che spreca il vantaggio maturato con Bianchi e Machetti, con Dragoni e Batistoni che fanno tirare un sospiro di sollievo agli inglesi. Il Tpt Pavimenti rimane sempre in scia, con la doppietta di Torrini che decide il 4 a 1 sul Tiemme, mentre il Calcio Samba blinda la terza piazza con la vittoria nello scontro diretto con il Vallerotana Dream Team per 8 a 7: gara spettacolare e piena di emozioni, con le reti di Avanzati, Verni, Calì e Ciacci. Le doppiette di Posarelli, Longo e Salvadori permettono al Vets Futsall di battere 6 a 4 il Sea Shepherd (Di Marte 2), mentre il trio Temussi-Berti-De Renzi permette all'Antiflame di superare 7 a 3 il Ri Punto Video. Infine, tornano i tre punti in casa Pub 13 Gobbi: la tripletta di Manias vale il 5 a 3 sul Ristorante Pizzeria Il Melograno.

Nel girone B, invece, si registra il cambio della guardia in vetta: La Smessa, infatti, trionfa per 7 a 6 nel big match con l'Alba sopravanzandolo in classifica. Vangelisti, Biondi e Busonero contrastano al meglio le reti avversarie di Kurti e Jakupi. La tripletta di D'Assenza permette all'Autoficina Meconcelli di conservare il terzo posto con il 6 a 6 sul Santalucia (De Mattia 3), mentre l'Istia Campini torna al successo col 7 a 5 sul Sicar Gas firmato Batelli e Starnai. Convincente l'affermazione del Fc Approdo (11-6) sull'Autofficina Amorosi, mentre il Live Life Club vince a tavolino contro il Real Atlantic.

 

COPPA

 

Nell'unica gara di coppa provinciale disputata, è Il Melograno a passare il turno ai danni del Vagagame: 7 a 6 il risultato finale, con Gestri e Gramazio a dirigere le operazioni; per il Vagagame, in evidenza Caridi con una tripletta.

 

FOLLONICA

 

Riparte subito con il botto l'attività a pieno regime nel campionato di Follonica: l'incrocio tra le prime della classe Idea Uomo e Caffè Banda genera una nuova capolista, proprio l'Idea Uomo, che si impone per 9 a 7. Gara gradevole e di alto livello, come nelle previsioni, Cinotti prova a tenere a galla i suoi, ma il duo Fiaschi-Balducci produce lo strappo decisivo. Torna in quota anche la Pizzeria Ballerini, con la doppietta di Cozzolino che risolve il 5 a 3 sull'Aloha Restaurant, mentre il Deportivo Chattanooga perde una buona occasione per rientrare nella corsa al primo posto pareggiando per 5 a 5 con la Pizzeria Tre Archi: Biagini e Tosoni stoppano Casprini e Ricchio. Viggiani e Falco sono gli artefici del tennistico successo per 6 a 4 dell'Aloha Beach sui Bagni Miramare (Baldaccheri 3), mentre il Follonica Sportweek di Frullani si vede imporre il pari (6-6) da un'ottima La Limonaia, trascinata da Ricci e Vultaggio. Il Sales Spa si abbatte senza pietà sul Csw Informatica, con l'eloquente punteggio di 19 a 6: Salvadori e Gori vanno in gol a più riprese. Gara ricca di reti anche quella tra Atletico Tiburon e Africa Utd, conclusa sull'11 a 7: Greco, Lari e Bellucci sono i migliori, tra gli avversari bene Gueye e Fall. Infine, tre punti anche per il Valdo Fc, che batte 6 a 4 l'Atletico Mannarino (Zinali 2): Bruni e Marchione gli uomini decisivi.

 

POLVEROSA-MAGLIANO-CAPALBIO

Continuano a succedersi cambi di capolista nel torneo di Polverosa-Magliano-Capalbio: l'Edil Tarquini viene sconfitto per 4 a 1 nello scontro diretto con l'Atletico Salsiccia (doppiette di Santini e Galantini) e cede lo scettro all'Fc Galloroco, che si impone per 11 a 4 sul Circolo Le Mura grazie alle reti di Cristian Ricci e Arcu. Prosegue il cammino positivo dell'Agip Orbetello, con le doppiette di Corso, Fusini e Rusu che determinano il 6 a 2 sull'Atletico Polverosa, mentre un super Casamonti rilancia le ambizioni del Camping Ai Delfini, che esce vittorioso per 11 a 4 sul Bar Tavola Calda Il Girasole (Francavilla 2). I Bho, invece, si abbattono con una grandinata di reti (18 a 4) sulla Cartolibreria Costanziello (Tinti 3): Amorevoli, Darini e Valenti mettono il loro sigillo in zona gol.

ARGENTARIO

Prosegue l'appassionante testa a testa tra Metrostars e l'Alimentari da Ciccio, entrambe vittoriose, nel campionato di Porto Santo Stefano. Pennisi e Ferrari permettono alla capolista Metrostars di imporsi 9 a 3 sul Centro Estetico Zahir, mentre il duo Amenta-Maggiolini è risolutore nella difficile gara (8-7) dei ragazzi di Orbetello contro la Bottega del Pane, con Petroselli che crea più di un grattacapo. La cinquina di Ballini permette all'Aston Vigna di tornare al successo con l'8 a 4 sulla Pizzeria I due Scalini, mentre il Benetton la spunta di misura (3-2) sugli Spaccatazzine: decide la doppietta di Ruggeri.

CALCIO A 8

Nel girone A è sempre più corsa a due tra Fc Cresi e Fc Labriola: il Cresi, grazie alle doppiete di Draghi e Spampani batte per 5 a 1 il New Zealand, mentre il Labriola si conferma il miglior attacco con il tennistico 6 a 3 sull'Atletico Mozambico: tripletta per Ricci e doppietta per Galletti. Prosegue l'ottimo momento del Fidia, che coglie la seconda vittoria consecutiva con l'8 a 3 ai danni dello Stato Tre: in evidenza Piccioni e Cascione, mentre l'Orbetello Scalo diventa la terza forza del raggruppamento dopo l'eloquente 6 a 1 inflitto alla Pizzeria da Edoardo: gli orbetellani dipsongono di un ottimo reparto offensivo con i vari Servidei, Salvini e Picchianti. Infine, l'Ottica Aprili la spunta di misura (3-2) sul Rudeness: Stefan Caruso decide la gara con una doppietta.

Due gare disputate nel girone B, entrambe finite in parità: Le Merendes mantengono il primato dopo l'1 a 1 nel big match con lo Scansano (gol di Rossi e Morini), mentre Il Fornaio Caldana manca il sorpasso in vetta facendosi imporre il 3 a 3 dal Terranova: non basta infatti la tripletta del capocannoniere Parenti, Cenni e Giannini rovinano i piani dei ragazzi di Caldana.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK