Uisp: i risultati dei tornei di calcio

La Superal mantiene la vetta in Serie A nonostante la gara non disputata

| Categoria: Sport
STAMPA

GROSSETO - La Superal Utd rinvia la propria gara con il Santa Maradona, ma rimane comunque al vertice della classifica perché le inseguitrici non ne approfittano: l'Errepi Elaborazioni Dati impatta contro il Millwall (Succi 2), ma per il team di Fantacci si tratta di un ottimo risultato vista la formazione rimaneggiata e il recupero nel finale di gara con Fabio Soro che trova il gol del 4 a 4 a pochi istanti dal termine. Cade invece il Crystal Palace, superato per 9 a 7 dalla Pizzeria Yellow che così affianca gli “inglesi” al terzo posto: Matteo Ceri mette a segno cinque gol, ma l'accoppiata Khouribech-Giovani ribalta la situazione. Settimana all'insegna del grande equilibrio, come testimoniato anche dagli altri risultati: l'Asd Batignano 1946 si affida ancora una volta a Toninelli, l'uomo in più di questo scorcio di campionato, per battere 5 a 4 il Bar Lo Stollo, mentre il Barbagianni Ecologia Cmb (Righi 2) si fa raggiungere proprio sul gong dall'Ival: doppietta di Giacomelli, ma è Raia a trovare il guizzo che vale il pari (5-5). Infine, torna ai tre punti anche la Clementinese, che supera per 5 a 3 La Fornace (Falciani 2) grazie alle doppiette di Parri e La Rosa.

SERIE B

 

Non mutano gli equilibri in vetta al girone A: Sporting Maremma e Gruppo Sfuso si aggiudicano piuttosto nettamente i propri incontri. La capolista vince per 10 a 2 il testacoda con lo Svicat, con Righeschi, Vento, Dalle Nogare e Ottobrino che timbrano il tabellino dei marcatori, mentre Coppola e Galloni permettono al Gruppo Sfuso di battere 8 a 1 un Istia Longobarda comunque combattiva e positiva nonostante il passivo. Brutta battuta d'arresto, invece, per l'Fc Mambo, sorpresa per 6 a 4 da un ottimo Portone guidato dall'accoppiata Ferrara-Macchi. Il poker di Taviani, invece, lancia il Salumificio Casteani nel 6 a 3 contro il Bivio Ravi (Marini 2).

Nel girone B la capolista Firpe Maxibrico riposa, così le inseguitrici ne approfittano per accorciare le distanze: il Real Grifone batte di misura (4-3) il fanalino di coda Fc Ecista, mentre il Montenero annienta per 11 a 5 l'A Tutta Pizza, a cui non bastano Venturi e Vecchiarelli: il trio formato dai fratelli Amidei e da Tarducci fa la differenza. I Colchoneros, trascinati da Rossi e Potenzi, fanno un bel balzo in classifica con il 9 a 3 inflitto ai Red Devils, mentre Ac Campetto (Lippi 2) e Atletico Sassone si spartiscono la posta in palio: 3 a 3 il finale.

SERIE C1

Tutte vittoriose le tre pretendenti al titolo del campionato di serie C1: l'Etruria Data fatica più del previsto con il Vagagame (Vagaggini 2), ma poi Lanfrancotti prende per mano la squadra determinando il 6 a 4 finale; il duo Vivarelli-Corridori è il faro del Boccaccio che si impone per 8 a 4 contro gli Autotrasporti Nanni (Rumbullaku 2), mentre l'Asd Ce.Mi.Vet mette a segno un clean sheet con il 7 a 0 rifilato al Maremma Galaxy: doppiette per Melis e Caccavale. Bruni grande protagonista nell'affermazione dell'Ingrati Elettronica sul Red Baron per 7 a 3: l'attaccante mette a segno una cinquina. Infine, pareggio in zona salvezza tra Fiorista Patrizia e Sbocciatori: 4 a 4 il finale con i migliori in campo che sono Tornesi da una parte e Riviello dall'altra.

SERIE C2

In serie C2 l'Aston Villa continua a non sbagliare un colpo nel suo campionato senza macchia: 12 a 1 contro un buon team come il Vets Futsall, annichilito dalle giocate del duo Corridori-Batistoni. Il Tpt Pavimenti si affida alle doppiette di Torrini e Carmellini per battere 6 a 3 nello scontro diretto il Calcio Samba dei fratelli Verni, che dovrà ora lottare per difendere la terza piazza dal ritorno del Vallerotana Dream Team, vittorioso 9 a 4 nella sfida con Il Melograno grazie alla cinquina di Ciacci. Gualtieri e Ghini, invece, permettono al Tiemme di avere la meglio sul Sea Shepherd per 6 a 3, mentre in coda arrivano gli squilli di Pub 13 Gobbi e Big Hunter Utd: i primi centrano la seconda vittoria consecutiva con lo scoppiettante 7 a 6 sul Maremma Utd (Maccherini 5) firmato Davitti e Testa, mentre il Big Hunter Utd sfrutta la doppietta di Medaglini per piegare 3 a 1 l'Antiflame e superarlo in graduatoria.

In serie B La Smessa risolve piuttosto agevolmente il testacoda contro gli Spartan: un 12 a 0 che serve a bomber Busonero per prendere il largo nella classifica dei cannonieri. L'Alba si riscatta dopo il ko di settimana scorsa battendo per 8 a 4 il Sicar Gas, mentre l'Autofficina Meconcelli si impone con un tennistico 6 a 4 nei confronti del Fc Approdo. Vittorie convincenti anche per il Live Life Club, 4 a 1 al Santalucia grazie a Melani e Meini, e per il Pari, che piega una volenterosa Autofficina Amorosi per 6 a 2 con i centri di Raffaelli e Massini. Infine, vittoria a tavolino per l'Istia Campini sul Real Atlantic.

 

FOLLONICA

 

Scossone in testa al campionato di Follonica, che recuperava la giornata numero 11: cadono Idea Uomo e Caffè Banda, così la Pizzeria Ballerini, dopo diverse settimane, riassapora il primo posto con Cozzolino che risolve la gara con i Bagni Miramare (Santini 2): 5 a 4 il risultato finale. Grande prestazione dell'Aloha Restaurant, capace di infliggere il eloquente 9 a 4 all'Idea Uomo, mentre la grande organizzazione dell'Atletico Tiburon, capitanato da Russo, sorprende il Caffè Banda, costretto a cedere per 4 a 1. Salgono le quotazioni dell'Aloha Beach, che vince a tavolino contro il Deportivo Chattanooga, mentre il Follonica Sportweek si abbatte in modo torrenziale sul Csw Informatica, battuto per 20 a 3: Melis, Frullani e Santi vanno in rete a ripetizione. Successo molto importante anche per il Sales Spa, che piega per 9 a 6 il Valdo Fc, mentre Pizzeria Tre Archi e Africa Utd si afforntano in una gara decisamente spettacolare e ricca di gol, con Biagini e compagni che si impongono per 10 a 9. Infine, in coda la Limonaia batte per 4 a 2 l'Atletico Mannarino (Pinzuti 2) e lo affianca in classifica: decisiva la doppietta di Ricci.

 

POLVEROSA-MAGLIANO-CAPALBIO

 

Nuovo cambio della guardia nel campionato di Polverosa-Magliano-Capalbio: l'Edil Tarquini approfitta del rinvio della gara I Bho-Fc Galloroco per issarsi da sola al comando. Le doppiette di Tarquini, Serafini e Cianchetta risolvono la difficile gara (6-5) con il Camping Ai Delfini, a cui non bastano le performance di Stronchi e Vespasiani. Bene anche l'Atletico Salsiccia, con un super Santini a guidare il 5 a 3 nel big match con l'Agip Orbetello (Corso 2), mentre le triplette di Bucciarelli e Grilli determinano il 5 a 5 tra Robur Gladio e Atletico Polverosa. Grande festa in casa Cartolibreria Costanziello dopo i primi tre punti della stagione raccolti contro il Girasole: un 5 a 4 firmato dalla tripletta di Stoppacciaro. Nell'altra gara disputata, va però male, con il Circolo Le Mura che si impone per 11 a 1 grazie all'accoppiata Ricci-Ciarpi.

 

SERIE A ARGENTARIO

 

Presa la prima posizione un paio di settimane fa, i Metrostars non hanno nessuna intenzione di cedere il passo e stanno inanellando vittorie in serie nel campionato di Porto Santo Stefano. L'ultima è quella che ha visto protagonisti Pennisi e compagni nell'8 a 3 contro il Cs La Rosa. Solo l'Alimentari Da Ciccio tiene la scia della prima della classe, grazie alla vittoria per 6 a 4 sul Benetton, mentre l'Aston Vigna cade piuttosto nettamente (10-4) contro il Centro Estetico Zahir trascinato da Vongher. Infine, non falliscono l'appuntamento con i tre punti gli Spaccatazzine: 8 a 5 contro il fanalino di coda I Due Scalini.

 

CALCIO A 8

 

Confronto sempre più serrato quello tra Fc Cresi e F Labriola 1931 al comando del girone A del campionato di calcio a 8: la tripletta di Draghi e il centro di Meconcelli griffano il 4 a 0 del Cresi sull'Ottica Aprili, mentre il Labriola si affida a Ricci e Breggia per piegare con il punteggio di 6 a 3 la resistenza del Fidia di Bifini. L'Orbetello Scalo consolida il proprio terzo posto con l'”inglese” 2 a 0 rifilato allo Stato Tre, con reti di Picchianti e Troncarelli, mentre sorprende il passo falso dell'Atletico Mozambico contro i giovani del Rudeness, che si impongono meritatamente per 1 a 0 grazie al gol partita di Lampedusa. Rinviata Pizzeria Da Edoardo-New Zealand.

Nel girone B, turno favorevole a Il Fornaio di Caldana che, battendo per 3 a 1 l'Athletic Magaluf con la tripletta del sempre più capocannoniere Parenti, guadagna la prima piazza a scapito de Le Merendes, a cui non basta Fedi per frenare l'ardore offensivo degli Sbocciatori, capaci di imporsi per 7 a 4 con il tris di Ciaralli. Anche lo Scansano guadagna terreno con il 2 a 0 sull'Edilcase firmato Galli e Caprini e con l'identico punteggio il Terranova risolve la pratica Liceo Chelli. Vittoria a tavolino, infine, dell'Un Diavolo per Capello sul Panificio Arzilli.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK