Hockey: trasferta a Modena per il Maremma Promotion

"Una partita da non sottovalutare"

| Categoria: Sport
STAMPA
CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - La trasferta a Modena per il Maremma Promotion, valida per la terza giornata di ritorno del campionato di serie A2, è la classica partita dove c’è tutto da perdere e poco da guadagnare. Infatti il Castiglione se la dovrà vedere contro una formazione che fin qui ha conosciuto solo sconfitte, ma dove il quintetto emiliano di Adriano Vaccari ha sempre combattuto fino alla fine. Ecco perché i biancocelesti di Michele Achilli dovranno stare bene attenti, per non incappare in una serata storta e vanificare la crescita di condizione che ha accompagnato le ultime uscite.
Proprio Achilli ha fatto il punto della situazione, all’indomani della sconfitta con il Valdagno: "Temo questa gara contro il Modena, non tanto per l’aspetto tecnico ma proprio perché dobbiamo continuare a impegnarci come abbiamo fatto fin qui. Nelle ultime partite ho visto il giusto spirito in tutti i giocatori, e anche se qualcuno ha avuto qualche problema fisico (il riferimento è al portiere Fedi che ha giocato anche con il naso rotto) non ha mollato. Il Modena è una squadra giovane, dove lo scopo principale della società è quello di crescere e far maturare i tanti prospetti arrivati dal settore giovanile. Anche per questo dobbiamo rispettarli e non concedere nulla. Loro hanno poco da perdere e tutto da guadagnare".
A rinfrancare l’ambiente sono proprio le condizioni dell’allenatore-giocatore: Achilli ha finalmente smaltito l’infortunio al perone, che lo ha tenuto fermo per oltre un mese, e si è rimesso a disposizione. E il suo rientro è importante, per avere un’alternativa in più. All’andata il Maremma Promotion contro i gialloblu infilò la prima vittoria stagionale: un 6-1 con i gol di Borracelli (2), Salvadori, Achilli e Nobili (2), senza particolari problemi. Il Modena, come detto, è una squadra giovane, che si affida all’esporto Mauro Zini, 34 anni, e poi ad un gruppo che ha in rosa molti ventenni, come il portiere Giacomo Xiloyannis. Nel Castiglione sicuro assente Marco Tisato a causa di una fastidiosa febbre che lo ha perseguitato per tutta la settimana.
Arbitra Sandro Giannini di Viareggio. 

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK