Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Al Castagnoli la Uisp mette in scena "Le mille voci della Toscana"

Successo a Scansano per lo spettacolo che rientrava nel ciclo di manifestazioni per la Festa della Toscana

Condividi su:
SCANSANO - E’ stata una festa al teatro Castagnoli di Scansano lo spettacolo “Una comunità: le mille voci della Toscana”. L'iniziativa rientra nel ciclo di manifestazioni per la Festa della Toscana ed è stata organizzata dalla Uisp con il patrocinio del Comune di Scansano.
Sul palco del teatro si sono esibite le allieve delle scuole di danza, Neos Choros Danza, Sognando Broadway,  Anima e Corpo.
In sintonia con il tema della festa le giovani danzatrici hanno portato il pubblico sulle note delle danze ebraiche, hanno rappresentato la comunità degli artisti nel periodo dell'Umanesimo e  gli effetti della Grande Guerra.
Il carattere multietnico della Toscana è stato proposto dalle movenze di Maria Cristina Aran che ha messo in scena gli amori della dea Iside nella danza del ventre.
Nelle altre sezioni dello spettacolo le allieve delle tre scuole  hanno affascinato il pubblico con danze che hanno spaziato  dai classici Mozart e Saint Saens a performance di tango, a giochi ritmici sui temi delle nuvole, dell'arcobaleno e della vita.
Il tema di fondo dello spettacolo è stato esaltato  dallo sketch ”Ristorante pazzo” grazie al contributo del gruppo teatrale Uisp “Le 1000 Luci”: i paradossi, i qui pro quo, i calembours, hanno evidenziato lo spirito umoristico tipico dei toscani.
Al termine applausi calorosi per tutti con la speranza di riproporre un altro spettacolo divertente al teatro Castagnoli.
Condividi su:

Seguici su Facebook