Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Grosseto Baseball si presenta

Squadra e staff tecnico al gran completo allo stadio Jannella

Condividi su:

GROSSETO - Si respira un'aria entusiasmante, il vento del cambiamento ha portato finalmente un progetto solido e concreto: il Grosseto Baseball, presentato ufficialmente nella mattinata di sabato 15 marzo, si pone come primo obiettivo quello di riportare i grossetani allo stadio. Il presidente Mario Mazzei, con numerosi sacrifici, è riuscito ad allestire un organigramma societario e tecnico di primo livello: "Le difficoltà incontrate negli ultimi anni, caratterizzati da enormi incertezze a livello tecnico, non mi hanno scoraggiato e con l'aiuto e la collaborazione di tanti amanti di questo sport posso ufficialmente dichiarare che il Grosseto Baseball riparte. Vorrei ringraziare, su tutti, il nostro main sponsor Enegan che ha sposato in pieno il nostro progetto. Il nostro sogno, grazie a tutte queste componenti, è quello di rivedere lo "Jannella" esaurito".

Si sintonizza sulla stessa lunghezza d'onda Paolo Borghi, assessore allo sport: "Senza il grande aiuto di Enegan, con molta probabilità, non avremmo potuto realizzare questo importante progetto. Il Baseball Grosseto deve tornare ad infiammare la passione della gente, ed in questo contesto trovo tutti gli ingredienti giusti per centrare l'obiettivo. Acquisterò immediatamente l'abbonamento per le partite interne, per aiutare questa società e sostenere questi ragazzi".

Dal massimo organo societario, passando per una figura istituzionale, la parola passa ai protagonisti in campo. Mister Minozzi crede nel proprio team: "In questa squadra è presente un giusto mix tra giocatori esperti e ragazzi giovani desiderosi di migliorare e diventare protagonisti di una stagione che si preannuncia competitiva ed interessante. Ci stiamo allenando con grande concentrazione, anche grazie all'aiuto di uno staff tecnico molto preparato e competente. Abbiamo già fissato il programma delle amichevoli per tastare con mano la nostra condizione, e siamo convinti di poter disputare un torneo da protagonisti." Dello stesso avviso il leader, nonchè capitano, Luca Bischeri: "Abbiamo una voglia matta di dimostrare sul campo tutto il nostro valore: sono rimasto impressionato in maniera positiva dai giovani, e grazie all'aiuto di tutti i componenti della squadra riusciremo a ritagliarci un ruolo importante in questa stagione". Grosseto, finalmente, può tornare ad identificarsi con un progetto ambizioso in uno sport da sempre in prima linea come il baseball: il Grosseto Baseball, ora più che mai, ha bisogno dei grossetani.

Condividi su:

Seguici su Facebook