Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sabato scontro salvezza per la Solari Pallamano Grosseto contro lo Scarperia

Week end intenso anche per l'under 18 e 14

Condividi su:
GROSSETO - Ricco weekand di pallamano in cui saranno protagoniste le squadre della Solari e Tecnologie Ambientali Pallamano Grosseto nei vari campionati. Si comincia sabato 22 marzo alle 18.30 in via Lago di Varano con lo scontro salvezza A2 maschile contro lo Scarperia. L'incontro è molto importante anche perchè in caso di vittoria darà la possibilità alla Solari di sperare ancora. In dubbio la presenza di Costanzo e Meriggi colonne importanti sia in difesa che in attacco, sicuro il rientro di Bacci ripresosi dall'infortunio subito 15 giorni fa.
Nei Settori giovanili si inizia domenica 23 marzo alle 11.00 con la difficile trasferta dell'Under 18 maschile che dovrà andare a fare visita ai pari età del Prato per confermare la 2° piazza a pari merito con lo Scarperia dietro a 2 punti dal Poggibonsi. La trasferta si propone difficile a causa delle assenze di Biagioni e di Rossi giocatori importanti nel settebase.
Sempre in via Lago di Varano alle 15.30 sarà la volta dell'Under 12 contro la formazione del Tavarnelle e alle 16.30 l'Under 14 sempre contro i pari età del Tavarnelle. Molto positiva la formula approvata dalla federazione e proposta dal presidente della Solari e Tecnologie Ambientali Rispoli Maria Carmela, dove le 2 categorie vanno di pari passo nei campionati in modo da trasformare gli incontri in una festa giovanile della Pallamano grazie anche alla partecipazione finora corretta di molti genitori e parenti.
Alle 16.00 la Solari Under 18 femminile andrà a Pontassieve contro il Firenze La Torre. La formazione grossetana, allenata dal tecnico nazionale Chirone Stefano, viaggia in campionato a gonfie vele. Il primato in classifica è giustificato dalla netta supremazia delle maremmane, nei confronti delle squadre incontrate finora grazie al livello superiore tecnico e tattico espresso negli ultimi incontri.
Condividi su:

Seguici su Facebook