Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Matteo Casuccio ritorna dal motorally dell'Elba

Il pilota follonichese soddisfatto per le 2 prove del campionato italiano

Condividi su:

FOLLONICA - Stanco ma soddisfatto dopo l'esperienza elbana Matteo Casuccio, il motociclista follonichese che si è cimentato, nell'ultimo fine settimana, nella seconda e terza prova del campionato italiano di motorally che si sono tenute sull'isola. Ottimo piazzamento nella giornata di sabato, dove Matteo ha affrontato le insidie della difficile navigazione in due prove speciali distinte, in cui l'endurista, preoccupato per non saltare il percorso, ha moderato il suo andamento nella prima prova andando a conquistare la 35° posizione. Nella seconda prova il pilota ha cercato di recuperare tenendo un più alto ritmo, commettendo però errori di navigazione che alla fine lo hanno portato alla 40° posizione. Il risultato finale del sabato è stato il piazzamento in 34° posizione nella classifica assoluta e 12° nella classifica di classe, un buon passo in avanti per Matteo rispetto alla precedente stagione. Partenza tranquilla per la giornata di domenica, in una posizione con altri piloti già conosciuti, per una prova speciale di 33 km lunga e veloce dove Matteo ha trovato il giusto ritmo. La gara ha proceduto bene fino quasi alla fine, quando il motociclista, arrivato ad una nota LPP (lascia pista principale) ha mancato il bivio. Cercando di recuperare, senza perdere secondi prezioni per un inversione, con una staccata Matteo è finito a terra, fortunatamente senza conseguenze, perdendo molto tempo e concludendo la gara nuovamente con una 34° posizione in classifica assoluta e 12° in classe. Una gara impegnativa quella in cui si è misurato Matteo Casuccio, che insieme alle precedenti disputate a Scarlino e Massa Marittima, gli hanno permesso di evidenziare la sua bravura e allenarsi, con circa 1100 km di percorso fuoristrada, per la gara della Dakar, che disputerà nel 2015. Adesso il pilota di Follonica attende il 18 maggio, che lo vedrà protagonista della prossima prova che si terrà in terra umbra, a Norcia.

Condividi su:

Seguici su Facebook