Arrivati a conclusione i tornei di calcio a 5 Uisp

I risultati della serie A, serie B e calcio a 8 Uisp

| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview
GROSSETO - Si è conclusa la regular season del massimo campionato di Grosseto, anche se ci sarà da attendere il recupero tra Santa Maradona e Bar Nerazzurro per definire gli accoppiamenti playoff. Intanto, il Millwall chiude al primo posto vincendo nettamente (14-6) la sfida in famiglia con il Crystal Palace, decimato dalle assenze. Mazzi, Carraresi e Sclano decisivi, Vento e Angelini non bastano. Le triplette di Emiliano Bliotti e Turchetti, invece, permettono al Santa Maradona di battere 7 a 4 il Ristorante Barbagianni (Righi 2) e di avere ancora chance di secondo posto. Superal e Crystal Palace sono le altre due pretendenti alla vittoria finale. Chiude al quinto posto l'Errepi, che supera sul fil di lana la Clementinese: per la squadra di Fantacci, vittoriosa per 12 a 4 sul Bar Lo Stollo grazie alla solita accoppiata Tursi-Trotta, un piazzamento impreziosito dal titolo di capocannoniere vinto proprio da Tursi. Pari e spettacolo (8-8) tra Clementinese e Bar Nerazzurro, con Cinelli che ci prova fino in fondo, ma che non riesce a evitare a Piazzi e compagni la disputa dei playout, contro il Bar Lo Stollo. Stesso punteggio anche tra Ival e Portone, con la squadra di Giovani che festeggia la salvezza con Arcoria e Raia in grande spolvero. Il Portone saluta la serie A, da rimarcare le prestazioni di Ferrara e Paffetti.
 
SERIE B
Settimana molto intensa. La doppietta del solito Giovani spalanca le porte della serie A al Rollo Rollo, vittorioso per 3 a 2 sui Colchoneros: un complesso ben costruito, con una difesa arcigna e esperta costruita intorno a Berardicurti e un attacco atomico, con lo stesso Giovani e Khouribech leader della classifica cannonieri. Altra sconfitta per i Colchoneros, contro un Mambo in grande spolvero e trascinato dalle reti di Galli e Quadalt. Stessi protagonisti per la squadra di Franceschelli nel largo successo (11-5) ai danni dell'Edil 2, doppia vittoria che vale la zona playoff. Vittoria importantissima anche quella dell'Edilmark contro un Menaldi con la testa già alla postseason: il 9 a 8 finale esalta da una parte Piccini e Demerji, dall'altra Peruzzi. Il Real Marhini si congeda dalla serie B con due pareggi: prima Birelli e Mennillo si segnalano nel 5 a 5 contro l'Ashopoli di Corsini e Valocchia, poi, nel 6 a 6 contro il Blue Cafè, sono Fiorillo e Croci a mettersi in evidenza, ma sbattono contro le giocate offensive di Mulas.
 
SERIE C GROSSETO
Botta e risposta nel girone A tra Gruppo Sfuso e Pasta Fresca Gori: Chinellato e compagni superano agevolmente l'Atletico Grosseto per 10 a 4 con le triplette di Stolzi e Frisoni, ma il Gori rimane in scia con il successo 10 a 2 con il Rudeness, targato Nannini e Giovannini. Al terzo c’è il Tiki Taka, dopo il 5 a 0 al Calcio Samba, mentre l'Istia vince a tavolino con il Galatasaray ma viene sconfitta per 7 a 4 dalla Superal (Piromalli 3) in Coppa. Finale in crescendo anche per l'Agriturismo La Bartolina: 11 a 3 al Pub 13 Gobbi, per Romagnoli sette reti.
Nel gruppo B l'A Tutta Pizza legittima il proprio primato con il 12 a 4 contro il Bmw Gori, con Venturi di nuovo mattatore. Un super Corridori permette al Dal Bau alla Zeta di tenere la seconda posizione con l'eloquente 12 a 1 ai danni della Pizzeria Via Vai, ma il Bivio di Ravi non molla e sommerge di reti (17 a 2) il Qpr. Successo con clean sheet per il Red Baron: 5 a 0 contro il 3 mt sopra il Chelsea con doppiette di Pietrini e Valentino. Gara tirata tra Prima Etruria Immobiliare e Misida: la spuntano i primi 3 a 2, nonostante la doppietta di Benvenuti.
Nel girone C, tutto già deciso: lo Sporting Maremma si aggiudica il campionato con l'11 a 4 rifilato al Caldana, con Chiprian e Giomi in gran spolvero, mentre i Vigili del Fuoco impattano (4-4) con il Fiorista Patrizia e centrano la promozione al primo tentativo. Un grande risultato quello ottenuto dal team di Rosini, autentico trascinatore della squadra, e impreziosito dalle prestazioni sempre convincenti dei vari Valcu, Gonnelli e Betti. Dietro, lo Svicat continua la propria positiva marcia con il 7 a 4 sul Cafè Atlantic: sono sempre i soliti Lucchetti e Sborchia a dominare il tabellino dei marcatori, mentre il Vagagame diventa una vera e propria mina vagante in chiave playoff dopo la vittoria per 6 a 2 sull'Atletico Mozambico. Decisive le doppiette di Lozzi e Aguirre.
Nel gruppo D il Jester's Cap si aggiudica lo scontro al vertice con il Montenero (7-5) e certifica la prima posizione: Di Sauro e Brigida spengono i tentativi di Pacenti e Cecchini per i grigiorossi, che comunque sono già certi del secondo posto. Dietro continua la marcia a braccetto di Savoia e Ecista, protagonisti di due successi con largo scarto: Rotondo guida i militari nel 12 a 4 rifilato all'Istia Campini, mentre Luca e Nicola Cappugi sono i protagonisti nel 14 a 4 con cui l'Ecista si impone sul Granducato del Sasso. L'Angolo Pratiche (Coen 4) blinda il quinto posto con l'8 a 4 sull'Arsenal, mentre termina in parità la girandola di reti tra Teleciancico e Alba: 9 a 9 il finale, le triplette di Setti, Morabito e Blasi vengono vanificate da Vojka e Bregu. Infine, nota a parte la merita Alberto Mori, che mette a segno la bellezza di dieci reti nel 15 a 3 con cui l'Asd Tosti liquida l'Afe Italia.
Nel girone E, cambio al vertice proprio prima dello scontro diretto: la Pizzeria da Marcello balza al comando dopo il 10 a 2 sul Real Atlantic nel segno del sempre più capocannoniere Sandro Bongini, scavalcando il Real Grifone, superato 6 a 3 dalla propria bestia nera Etrutria Data. Marco Nicosia e Mari sono decisivi con le proprie doppiette. L'Ac Campetto perde una ghiotta occasione facendosi sorprendere per 8 a 7 da un Luiss trascinato dalle folate offensive di Bongiorno, mentre l'Immobiliare Borgo Antico Pari ha la meglio 8 a 4 sull'Ingrati Elettronica: Minacci, Massini e Dalla Montà gli autori delle reti per i rosanero.
 
SERIE A POLVEROSA MAGLIANO ARGENTARIO
Nella serie A di Poverosa-Magliano-Argentario rimane una coppia a guidare la classifica: la tripletta di Perrone lancia i Metrostars nel successo per 5 a 3 sull'Agip Orbetello e fa perdere ai lagunari il primato, mentre l'Alimentari da Ciccio, con le doppiette di Amenta e Gamberoni, riesce con affanno a sbarazzarsi del Camping ai Delfini (Morettoni 3) e tenere botta ai ragazzi di Porto Santo Stefano. Equilibrio totale tra Benetton e Lista Sport: Fanciulli risponde alla avanzate di Lubrano e Carrucola per il 6 a 6 finale, mentre l'Fc Mojito, trascinata da un Socciarelli in stato di grazia, centra la prima vittoria del nuovo campionato. La Smessa di Busonero viene battuta 8 a 6.
 
SERIE B POLVEROSA MAGLIANO ARGENTARIO
In serie B la Bottega del Pane approfitta del rinvio del Cs La Rosa per affiancarla al primo posto: l'accoppiata Bottini-Conte risulta determinante nel difficile successo per 7 a 6 contro gli Spaccatazzine (Mazzella 4). Al terzo posto si insedia l'Atletico Barzotto, ancora imbattuto: le triplette di Moriani e Giovani spingono verso il 7 a 4 contro il Circolo Le Mura (Brasini 2), mentre la Robur Gladio (Conti 2) viene battuta da I Bho per 6 a 3: Cavallo, con una tripletta, spiana la strada a Lamioni e compagni.
 
SERIE A FOLLONICA
Posizioni di testa cristallizzate nel campionato di Follonica, con l'Aloha Beach che sa solo vincere: 8 a 4 ai danni del Massa Marittima Tre Archi, con Viggiani, Murzi e Benincasa sugli scudi. L'Idea Uomo può solo inseguire e aumentare il bottino di gol del capocannoniere Niccolò Fiaschi, che va a segno sei volte nel 9 a 4 contro il Caffè Manzoni di Munteanu, mentre Rizzo e Grasso permettono al Deportivo Chattanooga di vincere 8 a 4 con la Pizzeria Ballerini e mantenere la terza posizione. Al quinto posto sale il Caffè Banda, che infligge un tennistico 6 a 1 (Bartiromo 3) all'Africa Utd e supera in graduatoria il Muppet. I ragazzi di Ribolla sbattono contro un Sales in gran forma che si aggiudica l'incontro 6 a 2 grazie alle doppiette di Cinci, Gabbrielli e Mori e si insediano al quarto posto, con Fabbri e compagni che scivolano indietro di due posizioni. Gara tirata e ricca di reti quella tra Pizzeria Tre Archi e Tartana: il finale è di 8 a 7, con Biagini e Stefanini che si segnalano con una cinquina ciascuno, mentre il Centro Revisioni La Calenda si conferma in crescita con il 4 a 1 con cui ha la meglio sull'Aloha Restaurant. Infine, la tripletta di Innocenti spiana la strada all'Atletico Tiburon nella vittoria per 3 a 2 contro la Pasticceria Spinetti.
 
CALCIO A 8 GROSSETO SERIE A-SERIE B
Nel massimo campionato di calcio a 8 Uisp il Nottingham Forrest mette le mani sulla prima posizione, dopo il tennistico successo per 6 a 0 sul Bar Allegro: difesa perfetta e attacco trascinato da un Rosi in stato di grazia che sigla quattro reti. Il Bar Pezzi e Bocconi perde terreno dopo il pareggio per 1 a 1 con il Santa Maradona, con il botta e risposta firmato Gallotta e Dalle Nogare. Al terzo posto sale il Cresi che, grazie alla doppietta di Draghi, risolve a proprio favore la gara con l'Insolito Cafè per 3 a 2. Orbetello Scalo e Avis si dividono la posta in palio dopo il 2 a 2 timbrato da Scarano per i lagunari e da Naldini e Simoni per i grossetani, mentre Le Merendes tornano al successo dopo il 4 a 2 rifilato al Ludix di Nardi: protagonista assoluto Valentino Rossi, autore di tutte le reti della propria squadra.
In serie B, con la regular season terminata, si sono giocati due recuperi che coinvolgevano il Paradise Cafè: nel primo, la squadra di Mazzini ha ceduto per 3 a 2 a Il Fornaio Caldana con Parenti decisivo con la propria tripletta, mentre nel secondo incontro la doppietta di Fedi ha significato il successo per 2 a 1 sul Terranova.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK