Orbetello Half Marathon: si impone Joachin Nshimirimana

Grande successo organizzativo della manifestazione

| Categoria: Sport
STAMPA

GROSSETO - Il re della 6° Giro della Laguna, sesta edizione della Orbetello Half Marathon, è stato il campione del mondo master Joachin Nshimirimana. Fin dalla partenza l'atleta del Burundi imprimeva alla gara un ritmo forsennato che gli altri concorrenti non riuscivano a tenere. Già al secondo chilometro, sfilava davanti al Comune di Orbetello con quasi cento metri di vantaggio sulla coppia Boscarini-Fois. Il distacco a metà gara saliva ad oltre due minuti per poi fermarsi a a quasi cinque minuti all'arrivo. Nshimirimana ha vinto col tempo di 1 ora 9 minuti e 34 secondi. Alle sue spalle è arrivato Jacopo Boscarini che si è anche laureato campione regionale Uisp assoluto e di categoria (1 ora 14 minuti e 14 secondi). Terzo Christian Fois, campione regionale over 40 con 1 ora 15 minuti e 27 secondi. Tra le donne bis della romana Alessandra Testa (1°28'34), davanti di alla carrarese Chiara Giangrandi (1°29'21”), e all'altra romana Luisa Di Vita (1°33'04”).

Il bilancio complessivo della sesta edizione della Orbetello Half Marathon parla di un ennesimo successo organizzativo da parte del Gs Reale stato dei Presidi. Il numero delle iscrizioni è stato superiore alle aspettative e quello dei partenti avrebbe potuto essere molto più robusto se le condizioni meteorologiche e le indisponibilità dell'ultimo minuti non avessero costretto molti atleti a dare forfait. I contenuti tecnici sono stati assicurati dalla presenza dei top runner. L'entusiasmo e la felicità ha contraddistinto i commenti della totalità dei commenti a fine gara. Infine molto soddisfatti si sono dichiarati gli sponsor ed i commercianti.

I dati sulla partecipazione alla tappa del Corri nella Maremma, la rassegna di corse podistiche Uisp, parlano chiaro. Alla sera del 25 aprile risultano aver completato la procedura d'iscrizione 435 corridori, anche se alla partenza erano “solo” 396. La defezione di maggior peso è stata quella di Daniele Caimmi, costretto a dare forfait a causa di un virus. A concludere la gara sono stati tuttavia 389 corridori, vale a dire un centinaio in più rispetto alla precedente edizione.

Il clima di festa che si è respirato nella due giorni orbetellana ha indotto molti dei partecipanti ad annunciare subito dopo l'arrivo la propria partecipazione all'edizione del prossimo anno. Piazza Eroe dei Due Mondi era strapiena di persone accordi agli stand dell'organizzazione che, dopo l'aperitivo musicale, hanno riempito i ristoranti e le trattorie del centro.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK