"Nostra Madre Terra - sapori, odori e colori"

L'ordine dei frati minori e la parrocchia di San Francesco invitano a riflettere sul rapporto con la natura.

| di Nicole Luongo
| Categoria: Territorio
STAMPA

GORSSETO -  L'iniziativa "Nostra Madre Terra - sapori, odori e colori", patrocinata dal Comune di Grosseto, avrà luogo dal 21 al 29 marzo (ingresso libero) , presso il chiostro della chiesa di San Francesco. Sarà questa un' occasione per far comprendere a tutti i cittadini, non solo ai credenti, quale dono sia la natura, e per insegnare soluzioni migliori per custodirla e prendersene cura attraverso un rapporto più sano ed ecosostenibile.

In questi giorni in cui ha inizio la primavera ognuno di noi è invitato a partecipare per una maggiore consapevolezza e un nuovo rispetto della "madre terra". Tante le proposte culturali e spirituali, che vedranno coinvolte alcune realtà che sul territorio si occupano di ambiente o lavorano a stretto contatto con la terra e i suoi frutti ( Legambiente, Parco naturale della Maremma, L atte Maremma, associazioni agricole, ecc.), ciascuna delle quali avrà a disposizione uno spazio in cui organizzare delle iniziative per coinvolgere i partecipanti e far conoscere le proprie attività, ovviamente non a finalità commerciale.

Fulcro di questo progetto sarà la mostra fotografica "Sognando la Maremma, un lungo viaggio", in cui verranno esposte - grazie alla collaborazione di Giovanni Rossetti, Francesco Tarsi e Marco Gandolfi - le foto realizzate in vita da Josef Konrad Siragna, svizzero appassionato di fotografia e amante della Maremma, il quale durante i suoi soggiorni ha immortalato scorci, prospettive, paesaggi e spazi della Maremma, che sua moglie, Thea, ha voluto condividere per non privare gli altri di ciò che il marito era riuscito a catturare riguardo questa piccola parte di natura.

Questo il programma dell' iniziativa:

  • SABATO 21:  

ore 18: messa, in chiesa, presieduta dal vescovo Rodolfo.

ore 19: inaugurazione, nel chiostro del convento, della mostra fotografica e concerto del quartetto “Allodola”, che proporrà musiche di Vivaldi e Morricone con tema la natura. Ai presenti sarà offerto un aperitivo.Verrà, inoltre, proposta una proiezione no stop delle immagini e dei tratti biografici di Josef Konrad Siragna.

  • DOMENICA 22:

ore 16.30: “Sognando la Maremma, un lungo viaggio”, sala Friuli, presentazione della mostra fotografica a cura di Giovanni Rossetti, Francesco Tarsi e Marco Gandolfi

  • GIOVEDì 26:

ore 21.15: “Francesco patrono dell’ecologia: il creato attraverso i suoi occhi”, sala Friuli, incontro con fr. Mario Panconi, frate  minore della Provincia Toscana, studente di Storia della Chiesa alla Pontificia Università Gregoriana di Roma, responsabile interprovinciale del settore giustizia, pace e salvaguardia del creato. 

 

  • SABATO 28:

ore 21.15:“Francesco, fratello di tutte le creature”, sala Friuli,  conversazione con il vescovo Rodolfo e fr. Samuele Duranti, frate minore cappuccino della Provincia Toscana, vicario parrocchiale della parrocchia di S. Lucia in Grosseto, scrittore con all’attivo oltre venti libri di spiritualità francescana e di catechesi.

  • DOMENICA 29:

 ore 16: Presso la sala Friuli si terrà il saggio musicale della scuola media Leonardo da Vinci di Grosseto.

Nicole Luongo

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK