Il Comune di Orbetello finalista nel progetto E-GOV

| Categoria: Territorio
STAMPA

Grosseto: Il Comune di Orbetello è tra i finalisti del premio “E-Gov 2013”, che riconosce ogni anno i migliori progetti d’innovazione sviluppati dalle Pubbliche Amministrazioni e costituisce uno dei riconoscimenti più ambiti dalle Pubbliche Amministrazioni locali e centrali.

Anche quest’anno il Premio E Gov, arrivato alla nona edizione, intende ricompensare i progetti in grado di portare benefici reali a favore dei cittadini-utenti; a giudizio della Giuria specializzata, alta è stata non solo la partecipazione ma anche la qualità dei progetti – ben 107 – presentati dalle Pubbliche Amministrazioni italiane.
Dalla lista dei finalisti, divisa appositamente per categoria, usciranno poi i progetti vincitori, che saranno svelati solamente durante il Convegno di Cerimonia del Premio E-Gov 2013, di scena a Riccione il prossimo giovedì 19 settembre; per tutti i vincitori il premio consiste in una targa speciale.
Il concorso prevede quattro categorie di partecipanti e diverse sezioni tematiche; il Comune di Orbetello partecipa nella terza categoria denominata “EFFICIENZA INTERNA” con il progetto “Sistema Informativo gestionale e direzionale integrato” insieme ad Enti pubblici ben più grandi e strutturati, quali ad esempio l’Asl Torino 2, il Comune di Bologna, il Ministero degli Affari Esteri, il Comune di Parma, il Comune di Rimini, l’INPS, la Regione Toscana.
Questo importantissimo riconoscimento non è altro che il coronamento del progetto di informatizzazione degli uffici comunali deliberato lo scorso anno dalla Giunta Municipale, progetto che ha come obiettivo la razionalizzazione dei servizi informatici comunali mediante la realizzazione di un complesso integrato delle procedure informatiche, ovvero la gestione di un unico data base che contenga tutte le informazioni e le procedure dell’Ente. Ciò a regime consentirà un risparmio di tempo nell’accesso ai dati, una facile consultazione degli stessi da parte di tutti gli uffici comunali e conseguentemente un aumento di produttività dei servizi, in particolar modo di quelli che si interfacciano con la cittadinanza (Urp, Suap, Sue).
L’espletamento di questa procedura d’appalto consentirà, oltre a notevoli benefici in termini di aumento di produttività dei servizi e di migliore possibilità di comunicare in maniera trasparente ed efficace con i cittadini, anche di ridurre drasticamente la spesa sostenuta fino all’anno scorso per la manutenzione ed aggiornamento dei software in uso.
Un sentito ringraziamento va doverosamente rivolto agli addetti al servizio Informatica Michele Scotto, Gianni Agnelli, Paolo della Monaca e Davide Bulli, il cui contributo è stato ed è determinante per il raggiungimento degli obiettivi di ammodernamento della macchina comunale.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK