Nuova autorizzazione ad Enel per costruire Bagnore 4. Sos Geotermia torna in piazza

L'associazione presenterà un nuovo ricorso al Tar

| Categoria: Attualità
STAMPA

MONTE AMIATA - La Regione Toscana si è attivata per rilasciare ad Enel una nuova autorizzazione alla costruzione di Bagnore 4 in sostituzione di quella recentemente annullata dal Tar, esattamente come per l'inceneritore di Scarlino.

Sos Geotermia, l'associazione contraria alla costruzione della centrale, torna in piazza Indipendenza, domani, martedì 4 febbraio, ad Arcidosso alle ore 17, per consegnare una diffida ai sindaci. L'associazione ha inoltre deciso di presentare un nuovo Ricorso al Consiglio di Stato, "affinchè - spiega Roberto Barocci di Sos Geotermia - sia annullata anche la valutazione di impatto ambientale, rilasciata con decine e decine di "prescrizioni" a futura memoria, che i dirigenti della Regione hanno prodotto per scaricare sui sindaci le loro responsabilità, ma che i sindaci non hanno né mezzi, né voglia di far rispettare, come già dimostrato".

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK