Turismo fuori stagione, la ricetta? Nuovo portale e 100 eventi sportivi

Al via il nuovo portale del turismo di Castiglione della Pescaia e il programma degli eventi delle “Giornate europee dello sport”

| Categoria: Attualità
STAMPA
CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - E’ stato presentato ieri, nella sala del Consiglio comunale, il nuovo portale del turismo del Comune di Castiglione della Pescaia. Un sito che risponde all’indirizzo www.turismocastiglionedellapescaia.it e che racchiude tutte le informazioni necessarie al turista che sceglie Castiglione come meta delle proprie vacanze. Al suo interno, si potranno trovare pagine interattive che mettono a disposizione tutte le indicazioni necessarie sulle strutture di accoglienza, programmi aggiornati sugli eventi in calendario, gli itinerari per escursioni lungo la nova sentieristica da percorrere a piedi e in bicicletta, le iniziative legate alle frazioni di Vetulonia, Tirli, Buriano e Punta Ala, mappe del comune e del capoluogo, un’ampia galleria di filmati e foto, la possibilità di collegarsi direttamente al portale di turismo.intoscana.it e una sezione dedicata alle immagini, dove i visitatori di Castiglione potranno postare tutte le loro foto delle vacanze. “Un mezzo semplice e alla portata di tutti – spiega il sindaco Farnetani -, che consentirà grande visibilità e nuove opportunità per tutti gli operatori del turismo del nostro paese. Per realizzarlo ci siamo affidati a professionisti con l’aiuto e il contributo costante degli uffici comunali che voglio ringraziare”.
In questa occasione, nella logica di affrontare e risolvere il problema del turismo fuori stagione, è stato anche illustrato il programma degli eventi che animeranno la manifestazione “Giornate europee dello sport” che si svolgerà dal 12 aprile al 22 giugno 2014. Un susseguirsi di appuntamenti legati allo sport, alla cultura, all’enogastronomia e alla scoperta del territorio castiglionese che si preannuncia da non perdere: “Questa manifestazione rappresenta un concreto tentativo di rilancio per la nostra immagine e per il nostro turismo – dice Farnetani -. Molti canali internazionali si sono aperti, consentendoci di intercettare un pubblico variegato, fuori dai classici schemi a cui siamo abituati. L’occasione sarà quella di “fare sistema” : con le “Giornate europee dello sport” infatti, i benefici arriveranno numerosi e saranno tangibili per tutti, dagli albergatori ai commercianti fino ai ristoratori riuscendo a coinvolgere chi si occupa di marketing e promozione. E ovviamente fuori dalla classica stagione estiva, cercando realmente di allungarla, incrementando le presenze. Per realizzare tutto questo – continua il sindaco – abbiamo bussato a tutte le porte disponibili, comprese quelle della Regione Toscana, della Provincia e della CCIAA di Grosseto che hanno creduto fin da subito nel nostro progetto, partecipando all’investimento e finanziando la parte riguardante la promozione. Il coinvolgimento sarà totale però: tutte le associazioni sportive castiglionesi si sono messe in gioco con l’obbiettivo di organizzare eventi sportivi di qualità, gli operatori turistici si sono impegnati al fine di mostrare ai nostri visitatori l’eccellenza dell’accoglienza di cui siamo capaci e i cittadini, sono sicuro, faranno appello a tutta la loro comprensione, se si verificheranno disagi logistici dovuti allo svolgersi delle competizioni”.
E l’appuntamento sarà capace di coinvolgere tutti i gusti e tutte le età: dal ciclismo alla vela, dal golf all’equitazione fino al pugilato passando per l’atletica, il modellismo e i giochi sportivi di dama giovanile. Ma non è finita, oltre allo sport, si svolgeranno anche tanti appuntamenti culturali, enogastronomici e d’intrattenimento, oltre 100 date da vivere a perdifiato.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK