Hockey Castiglione: bruciante sconfitta a Bassano

La truppa maremmana reclama in numerose circostanze contro le decisioni arbitrali

| Categoria: Sport
STAMPA

BASSANO - Sconfitta dura da digerire per il Maremma Promotion nella nona e ultima gara del 2013 della serie A2: a Bassano il Roller la spunta per 5-4, con i castiglionesi che possono però recriminare per alcune decisioni arbitrali dubbie, che alla fine hanno pesato sul risultato. Il quintetto di Achilli, gran protagonista della serata con un paio di gol e qualche assist, deve anche recitare il mea culpa: troppo molle la squadra in alcuni frangenti, specialmente nel primo tempo, quando il Castiglione ha dato troppo spazio ai padroni di casa, e anche nella fase centrale della ripresa, permettendo ai veneti di Marchesini di far girare dalla loro parte l’incontro. In avvio di match Maremma Promotion che si schiera con una difesa a zona che mette in chiara difficoltà il Bassano. Ed è proprio Achilli che al termine di una discesa centrale esplode la conclusione vincente per l’1-0. Il Roller si affida al suo giocatore migliore l’ex Marangoni, che alla fine realizzerà un bel poker. Ed è proprio l’attaccante veneto che prima impatta al 6’ e poi al 18’, nell’ennesima indecisione difensiva maremmana, con il 2-1 che manda le squadre al riposo. Nella ripresa il Castiglione si ripresenta in pista molto più aggressivo. Con un’attenta marcatura a uomo i biancocelesti recuperano e fanno girare molto più velocemente la pallina, con la stoccata di Brunelli che pareggia il conto sul 2-2. Il quintetto maremmano insiste, ed è ancora Achilli a trovare il pertugio per battere Zanin. Il Castiglione a questo punto perde il filo del discorso e complice anche qualche fischio discutibile, come un clamoroso fallo ai danni di Achilli che meritava sicuramente un rigore, subisce il ritorno del Bassano. Marangoni fa secco Fedi sia su punizione di prima, blu a Brunelli per un aggancio allo stesso attaccante, che poi su un contestato rigore, con il fallo ben distante dall’area. Il giovane Gammone si ritrova una pallina vagante e mette dentro il 5-3, con il Maremma Promotion che rende incandescente gli ultimi minuti accorciando con Salvadori. Enrico Giovannelli  

BASSANO. E’ amareggiato, ma al tempo stesso consapevole che la sua squadra ha dato tutto Michele Achilli. Commentare una sconfitta così, contro un Bassano sicuramente alla portata è dunque ancora più difficile, con l’allenatore-giocatore del Castiglione che non si nasconde: «Purtroppo non siamo stati bravi a saper gestire la partita in alcuni momenti, ma ai miei ragazzi non posso rimproverare nulla. Tutti si sono impegnati al massimo. Posso affermare, senza smentita, che abbiamo fatto per trequarti noi la gara, creando tante occasioni». Achilli, che ha terminato il match quasi su una gamba sola con la sosta che arriva dunque a proposito, cerca di rincuorare in qualche modo i suoi giocatori: «Credo che dobbiamo avere anche un pizzico di cattiveria agonistica in più, come quando ci mancava un solo fallo per conquistare la punizione di prima, e non ci siamo riusciti. Per il resto è chiaro che dobbiamo migliorare in tutte le fasi. Però – ripeto – il nostro obbiettivo è quello di rimanere uniti, continuare a lavorare con intensità e fiducia e gettare le basi per il futuro». Ora il campionato di serie A2 si ferma per la pausa natalizia. Il Maremma Promotion tornerà in pista sabato 11 gennaio con un’altra trasferta a Pieve.

ROLLER BASSANO: Alberto Zanin, (Vito Parolin); Andrea Marangoni, Paolo Reginato, Carlo Maria Guazzo, Luca Farronato, Stefano Vanzo, Edoardo Zanin, Piergiorgio Cherubin, Jonathan Gammone. All. Francesco Marchesini.

MAREMMA PROMOTION CASTIGLIONE: Alessio Fedi, (Davide Cerri); Michele Achilli, Riccardo Salvadori, Francesco Borracelli, Diogo Quaceci, Lorenzo Nobili, Marco Tisato, Michele Nerozzi, Luigi Brunelli. All. Michele Achilli.

ARBITRO: Sandro Giannini di Viareggio.

RETI: p.t. (2-1) 4’22 Achilli (C), 6’01 e 18’38 Marangoni (B); s.t. 2’40 Brunelli (C), 4’09 Achilli (C), 13’42 p.p. e 15’46 r. Marangoni (B), 18’35 Gammone (B), 21’00 Salvadori (C).
Note: spettatori 100 circa, espulsione temporanea, 2’, Brunelli.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK