Un incontro organizzato dall'Unione degli atei e degli agnostici razionalisti sulla laicità nelle scuole francesi

Martedì 8 aprile, dalle ore 16.30, nell’Aula delle Colonne del Polo universitario di Grosseto

- Al: 06/04/2014, 00:00 | Categoria: Altro
STAMPA
GROSSETO - Nel quadro delle iniziative del Circolo grossetano dell’Unione degli atei e degli agnostici razionalisti - UAAR, il giorno 8 aprile, dalle ore 16.30 nell’Aula delle Colonne del Polo universitario di Grosseto (via Ginori 41), si terrà un incontro su "Le nuove regole della laicità nelle scuole francesi".
Dell’argomento parlerà Gianni Bernardini, docente di Filosofia del diritto dell’Università di Siena.
L’incontro sarà introdotto da Giancarlo Sensalari, coordinatore del Circolo Uaar di Grosseto, e moderato da Flavio Fusi, giornalista di Rai 3.
La Charte de la laïcité a l’école, fatta affiggere nelle scuole francesi dal ministro dell’Educazione Vincent Peillon, e in vigore dall’attuale anno scolastico, tende anzitutto a definire i limiti delle religioni nell’ambito dell’insegnamento, a garantire la libertà di credere e di non credere; e vieta l’ostentazione di simboli come il crocifisso o capi d’abbigliamento come il velo islamico nei locali scolastici.
L’UAAR rappresenta i diritti dei non credenti e di chi manifesta libertà di coscienza, anche riappropriandosi dell’uso dei media, dai quali attualmente è esclusa.

.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK