Ad Orbetello arriva Anima Mundi, in omaggio ad Albinia

- Al: 26/08/2013, 00:00 | Categoria: Musica
STAMPA

Grosseto: Il concerto – con Niccolò Fabi, Rossana Casale, Nada, Alberto Fortis e Matteo Becucci – è dedicato alla popolazione locale colpita duramente dall’alluvione del 12 novembre scorso.
L’evento è in programma sabato 31 agosto, alle ore 22, nella Piazza del Duomo della citta lagunare.
A quasi un anno dalla tragedia dell’alluvione che ha devastato il sud della Maremma, causando migliaia di sfollati, mettendo in ginocchio numerose imprese e provocando la morte di cinque persone, arriva Anima Mundi, il concerto in omaggio ad Albinia, in programma il prossimo 31 agosto, alle ore 22, nella Piazza del Duomo di Orbetello. L’evento è organizzato da Claudio Fabi, Carmen Fernández e dal Comune di Orbetello, con la collaborazione della Provincia di Grosseto e della Camera di Commercio di Grosseto.
L’opera Anima Mundi ha l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana e del Governo di Spagna. Sul palco, si esibiranno Niccolò Fabi, Rossana Casale, Nada, Alberto Fortis e Matteo Becucci, Roberto Angelini, Veronica Visconti, l’Orchestra Città di Grosseto, la Corale Puccini di Grosseto, i coristi della Costa d’Argento e solisti tra i quali Andrea Flaminio, Fabio Andrenacci, Alessandro Benedettelli, Simone Salvatore.
L’opera - composta da Claudio Fabi su testi di Carmen Fernández - nasce per promuovere in questo millennio un nuovo umanesimo, fondato sui valori della fratellanza, della solidarietà, sul rispetto alla diversità, l’esaltazione della cultura e della bellezza, elementi di rigenerazione personale e collettiva. Proprio con questo spirito Anima Mundi arriva ad Orbetello: il grande concerto, in riva alla splendida laguna, omaggerà persone e Istituzioni che hanno contribuito, con generosità e tenacia, ad aiutare e supportare la popolazione colpita fisicamente ed umanamente dalla tragedia dell’alluvione. Anima Mundi, in Maremma, sarà un evento culturale unico: per la prima volta, i brani dell´opera verranno interpretati da cantanti pop. Claudio Fabi, i cori e tutta l´organizzazione privata - coordinata Carmen Fernández - partecipano all’evento in modo gratuito.
“Ho sempre pensato che i valori dell'umanesimo siano gli unici che possano dare un senso alla nostra specie – spiega Claudio Fabi -. Sono stati scritti, divulgati, difesi, anche con la vita, da tanti uomini nel corso dei secoli: purtroppo, oggi quei valori si scontrano con la pochezza che la contemporaneità spesso dimostra. Con Anima Mundi, io e Carmen Fernandez vogliamo contribuire alla loro diffusione. Ecco perché siamo particolarmente felici di poter rappresentare, in anteprima assoluta per l’Italia, quest’opera a Orbetello: proprio qui, durante la tragedia dell’alluvione, i valori dell’umanesimo sono diventati azioni concrete di uomini e donne. Oggi, vogliamo omaggiare tutti loro con la cultura, l’unico strumento che abbiamo per contribuire alla rigenerazione sociale e umana.”
“Anima Mundi – commenta Leonardo Marras, presidente della Provincia di Grosseto - è la dimostrazione del valore assoluto e salvifico della cultura, come strumento indispensabile per una crescita solidale del territorio. Da qui vogliamo simbolicamente ripartire con tutta l’energia e l’entusiasmo necessari per guardare al futuro con ottimismo, cercando di superare le difficoltà che ancora ci sono e di tornare alla normalità dopo un evento drammatico che ci ha profondamente segnato”.
rdinaria la risposta del pubblico e della critica che ha definito Anima Mundi “un’opera new age” e anche “una bellissima colonna sonora per l’uomo senza tempo”.

Redazione

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK