L'azienda vitivinicola Santa Lucia premiata a Venezia

Slow Wine: D.O.C. Ansonica costa dell'Argentario "miglior vino quotidiano"

| di Davide Lesti
| Categoria: Enogastronomia
STAMPA

GROSSETO - Un riconoscimento prestigioso. Un premio ambito, una soddisfazione smisurata. Questa è la Maremma che eccelle, queste sono le aziende che impreziosiscono il nostro territorio con prodotti di altissima qualità: stiamo parlando di Santa Lucia, azienda vitivinicola situata in località Collecchio nei pressi di Fonteblanda, che vanta un un brand in grado di raccogliere apprezzamenti in tutto il mondo. Slow Wine, una delle guide più importanti d'Italia che effettua valutazioni su aziende e vini a livello nazionale, ha scelto il D.O.C. Ansonica Costa dell'Argentario come "miglior vino quotidiano". Il premio, ritirato a Venezia in occasione della presentazione della guida "Slow-food 2014", riempie di entusiamo la famiglia Scotto.

Queste le parole di Luca, responsabile commerciale e di marketing: "La felicità per il ricevimento di questo premio è grandissima, dopo averlo ricevuto per 3 volte con il Morellino è ancora più entusiasmante riceverlo con un'altra tipologia. La nostra Ansonica in purezza è un vino ancora poco conosciuto al di fuori dei confini regionali, ma radicato nella nostra Maremma da secoli come dimostrano i nostri vigneti ancora a terrazze sul Monte Argentario. La speranza, anche grazie anche a questo riconoscimento, è che possa prendere sempre più piede nel panorama nazionale ma anche internazionale. Infine, approfittiamo dell'occasione per dedicare questo premio a nostro Babbo, che da sempre ha creduto in questo vitigno e che ancora oggi portiamo avanti grazie a lui ed a ciò che ci ha trasmesso, un'immensa passione."

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK