Sesso: in Toscana rapporti troppo brevi, pesanti le conseguenze nel rapporto di coppia

Dati non del tutto esaltanti per gli uomini toscani

| Categoria: Personaggi
STAMPA

FIRENZE - "Italians do it better": la celebre cantante Madonna, nel video "Papa don't preach", indossava orgogliosa una t-shirt capace di far crescere in maniera esponenziale l'orgoglio del maschio italiano. I tempi però, anche sotto le lenzuola, sono cambiati: tanta quantità ma poco qualità, questo emerge dalle indagini effettuate in Toscana da una ricerca effettuata dagli andrologi. I toscani sono sessualmente molto attivi, con una media di circa otto rapporti sessuali al mese, quasi cento in un anno, ma l'80% sottolinea di non essere soddisfatto della propria vita sessuale. Il rapporto risulta infatti troppo breve, meno di due minuti, e sono circa 45.000 le coppie a rischio tradimento. In alcuni casi, si richia anche la fine dell'idillio con matrimoni e fidanzamenti che si sciolgono come neve al sole.

Nel rapporto, spesso e volentieri, la passione dell'uomo termina troppo in fretta costringendo la donna a vivere un'avventura tutt'altro che indimenticabile. Più della metà dei maschi, sempre nei dati riferiti alla Toscana, evidenzia delle vere e proprie insicurezze nel rapporto sessuale: per questo motivo, in numerosi casi, il problema si ripercuote nella relazione di coppia. Fare l'amore aiuta a vivere nel migliore dei modi un rapporto di coppia, ma farlo al meglio può consentire una maggiore stabilità della relazione.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK