Non solo eventi: viaggio nel fenomeno grossetano "Che si fa stasera"

Gli ideatori del portale dedicato al territorio maremmano annunciano grandi novità

| di Davide Lesti
| Categoria: Personaggi
STAMPA

GROSSETO - Prendi dei ragazzi dotati di creatività allo stato puro, amore per la propria terra, una passione per il mondo di internet e centrifuga il tutto con un progetto in grado di restituire visibilità ad una Grosseto troppo spenta per essere vera: il cocktail che ottieni si chiama "Che si fa stasera", portale di informazione per la città grossetana e dintorni. Un successo smisurato in termini di pubblico, con un tam tam mediatico che ha coinvolto un numero incredibile di visitatori: proprio per gli affezionati, in continua crescita esponenziale, questo articolo riserva importanti novità. Già, perchè i progetti che funzionano vivono in costante evoluzione, in un aggiornamento continuo per proseguire a regalare un servizio sempre più dettagliato e puntuale.

Buongiorno ragazzi, come nasce l'idea di "Che si fa stasera"?

"L’idea nasce dalla classica domanda che tanti giovani come noi si saranno posti almeno un migliaio di volte. “Che si fa stasera?”. E’ vero, spesso Grosseto non dà molte risposte a tale quesito, ma è anche vero che avendo la fortuna di abitare nella più vasta provincia di tutta la Toscana, non dovremmo guardare solo al capoluogo maremmano. A questo va aggiunto che molte volte c’è anche poca informazione e ci è capitato spesso di venire a conoscenza di alcuni eventi quando ormai erano già passati. Da qui ci siam detti “ma se lo creassimo noi un punto di riferimento per gli eventi della nostra provincia?”

La nostra città è così "vuota" durante il periodo invernale?

"E’ inutile nasconderlo, che l’inverno a Grosseto sia un po’ difficile sotto questo punto di vista è fuori discussione. Noi stiamo lavorando anche per questo, ci piacerebbe vedere nascere nuovi locali dove poter passare anche un “martedi sera” per capirsi, ma capiamo che ai tempi d’oggi non è una cosa così facile e scontanta aprire un locale, così vorremmo aiutare i locali già esistenti a proporre sempre qualcosa di nuovo! Anche il Martedi!
Per fare un esempio non tutti sanno (o meglio sapevano) che il lunedi il Cinema The Space mette un film a prezzo dimezzato!
Noi abbiamo trasmesso molto questa informazione, in modo che i nostri fans potessero trovare qualcosa di interessante da fare anche nei primi giorni della settimana".

Quanto la burocrazia ha influito sullo sviluppo di attività a Grosseto?

"Ha influito in maniera pesante, senza alcun dubbio. Oggi, come abbiamo già detto, è veramente difficile mettersi in gioco. Ma con questo non vogliamo scoraggiare nessuno, anzi a nostro parere è molto più importante avere le idee giuste, come ad esempio ha avuto chi aprirà a breve una Nutelleria In Piazza del Sale, che senza dubbio avrà un grande successo".

Avete realizzato numerosi sondaggi: quale ha riscosso maggior entusiasmo?

"Sicuramente il sondaggio su quale fosse il locale che più rimpiangiamo: son venuti fuori dei nomi di cui non erano a conoscenza neppure i nostri genitori! Con quel sondaggio siamo riusciti a rievocare bei ricordi a tante persone, soprattutto agli amanti del “Jungle”! Lo storico locale di la musica dal vivo che non a caso ha avuto il maggior numero di preferenze".

Quanto manca una discoteca in città ?

Non è la sola cosa che manca, ma manca tanto anche quella. La comodità di avere una Discoteca in città non è cosa da poco. Ormai i grossetani se vogliono andare a ballare devono arrivare a Follonica, non è una distanza abissale, ma alle ore piccole della notte è sempre una preoccupazione in più per i nostri ansiosi genitori.
In merito ci piace sottolineare il magnifico lavoro svolto dallo staff di Alegria, che è riuscito a mettere finalmente a disposizione un locale diverso dal solito che ha riscosso un grande seguito non solo da Grosseto.

Il grande colpo si svela sempre nel finale: adesso ci informate anche su "Che si fa stasera InMaremma?"

"InMaremma è l’evoluzione. E’ un passo in avanti per “Che si fa stasera”, che si estenderà a tutta la Maremma. Sarà possibile scegliere le zone interessate alla ricerca degli eventi! Dunque il servizio sarà solo migliorato! I nostri fans potranno ritrovare tutte le nostre sezioni anche nel nuvo sito web.
Ci sarà un Blog dove poter discutere sulle nostre serate, ci saranno nuovi sondaggi e nuove funzionalità. Il tutto curato da un nuovo aspetto grafico".

Tutto questo ovviamente solo per quanto riguarda il portale degli “Eventi”, ma www.inmaremma.net non riguarderà solo questo! Ci sarà spazio anche per Sport, Gusto, Turismo, e Shopping! Insomma un vero e proprio punto di riferimento per qualsiasi tipo di informazione sulla Maremma, e noi saremo lieti di farne parte.

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK