Orbetello: L’associazione “Ciotti Fabio Pasquino” ha donato due poltrone per la terapia oncologica all’ospedale

| Categoria: Associazioni
STAMPA
printpreview

ORBETELLO - Due poltrone per l’oncologia dell’ospedale di Orbetello sono state donate dall’associazione locale “Ciotti  Fabio Pasquino”, una no-profit nata il 19 marzo del 2014 in memoria del giovane Fabio Pasquino scomparso, nel 2013, a causa di un male incurabile.

L’associazione, che opera soprattutto nella zona di Orbetello e nei comuni limitrofi, ha come obiettivo il sostegno ai malati oncologici, anche attraverso l'acquisto di strumenti elettromedicali o di supporto nella terapia oncologica; come, appunto, le due poltrone acquistate grazie alla generosità di tante persone che vivono in questa zona, familiari, amici e conoscenti del giovane, che risiedeva con la famiglia a Capalbio.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK