Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Uomo tenta di gettarsi nell'Ombrone: grossetano salvato dai Carabinieri

L'uomo si era allontanato da casa dopo aver confessato l'intenzione di suicidarsi

Condividi su:

GROSSETO - Una tragedia sfiorata ed evitata grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri: un cittadino grossetano di quarant'anni, dopo essersi allontanato da casa ed aver confessato alla moglie la volontà di togliersi la vita, è stato rintracciato dai militari in località Spadino. Dopo la segnalazione della donna, spaventata dalle intenzioni del marito, le forze dell'ordine si sono messe alla caccia del quarantenne. L'uomo, ritrovato in stato confusionale, si stava lascendo cadere verso il fiume Ombrone: i Carabinieri, dopo averlo visto scavalcare il parapetto, sono riusciti ad afferrarlo. Un intervento decisivo, che si è concluso con l'accompagnamento del grossetano verso il ricovero in ospedale.

Condividi su:

Seguici su Facebook