Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Giocosport-Sportamico torna nelle scuole elementari di Grosseto

Al via i corsi di varie discipline sportive con istruttori qualificati. Borghi: “Iniziativa nella quale abbiamo sempre creduto”

Condividi su:

GROSSETO - Il progetto del Coni Giocosport – Sportamico è giunto alla sua tredicesima edizione e anche per l’anno scolastico 2014-2015, grazie al contributo del Comune di Grosseto, sta coinvolgendo gran parte delle scuole elementari locali.

Un progetto, questo, che oltre al Comune capoluogo, coinvolge la maggior parte delle amministrazioni comunali della provincia. “Una iniziativa – ha commentato l'assessore Paolo Borghi affiancato da Daniele Giannini, il delegato provinciale del Coni – nella quale abbiamo sempre creduto e che svolge una delle azioni fondamentali di cui istituzioni e società civile devono occuparsi; avvicinare i giovani e, in particolarei bambini, allo sport”.
Per quanto riguarda il territorio grossetano partecipano al Giocosport – Sportamico 12 scuole, per un totale di 60 classi e 1323 alunni delle classi terze, dell quarte e delle quinte. Gli istruttori impegnati a Grosseto sono 16, le ore totali di attività previste nelle scuole sono 1320 per un costo complessivo del progetto che per il capoluogo è di circa 15 mila euro. “Numeri importanti – ha commentato Daniele Giannini - per un progetto che, attraverso suoi istruttori qualificati, fa entrare nelle scuole primarie le varie discipline sportive, avvicinando così i bambini all'esercizio fisico. E che testimonia di come l'impegno di amministrazioni pubbliche e Coni possa fare davvero molto”.
Nella provincia, oltre a Grosseto, aderiscono quindi altri 14 comuni: Castiglione della Pescaia, Cinigiano, Civitella Paganico, Follonica, Gavorrano, Magliano in Toscana, Massa Marittima, Monte Argentario, Monterotondo Marittimo, Orbetello, Pitigliano, Santa Fiora, Scansano e Sorano. Quindici comuni interessati per un totale di 249 classi, 4896 alunni e 4954 ore di lezioni previste. Sono invece 60 gli istruttori impegnati in tutta la provincia e 50 le scuole coinvolte per un costo complessivo di 60 mila euro.
Giocosport – Sportamico 2014 -2015 ha preso il via il 12 gennaio scorso e terminerà il 31 maggio e, come ogni anno, per concludere il progetto è prevista una festa finale con la partecipazione di tutte le scuole.

Condividi su:

Seguici su Facebook