Uisp: i risultati dei tornei di calcio

Nel calcio a 5 continua la bagarre nei piani alti della classifica

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - SERIE A GROSSETO

Sempre più incerta ed emozionante la lotta al vertice nel massimo campionato di Grosseto, con quattro squadre racchiuse in un solo punto. Merito del Crystal Palace, che si aggiudica per 8 a 5 il big match di giornata contro l'Errepi Elaborazioni Dati. Non basta Falciani al team di Fantacci, con Briaschi, Ceri e Capitani che indirizzano la gara a favore degli “inglesi”. Sorprende il ko della Pizzeria Yellow (Viska 3) nel testacoda contro la Fornace, ma la determnazione dei ragazzi di Fonteblanda, guidati da Neri, produce il 7 a 6 finale. Si rifà così sotto anche la Superal Utd: la tripletta di Terribile decide il 5 a 3 sul Barbagianni Ecologia Cmb. In coda, torna a splendere la stella della Clementinese: il duo Marri-Fedolfi è incontenibile nel 9 a 7 sul Bar Lo Stollo, dove si salva il solito Palmacci, mentre torna al successo anche l'Ival, che sorprende 7 a 6 l'Asd Batignano del capocannoniere Peruzzi: importante la tripletta di Raia, ma la gara vieen risolta da un gol d'antologia di Ceciarini.

SERIE B

Quattro le gare disputate nel girone A, con il Gruppo Sfuso che prova a rimanere in scia dello Sporting Maremma con il 10 a 5 sul Portone, ottenuto dopo un primo tempo complicato: la classe di Zerbini e Coppola fa però la differenza nella ripresa. Il Savoia Cavalleria rimane al terzo posto dopo il tennistico 6 a 2 sull'Istia Longobarda firmato Sciretta, mentre il Salumificio Casteani interrompe la serie positiva del Pasta Fresca Gori: 5 a 2 il risultato finale, con doppiette di Taviani e Cogno. Infine, bella vittoria in chiave salvezza del Bivio Ravi sullo Svicatper 6 a 5: Storai e Lucchetti monopolizzano il tabellino dei marcatori. Nel girone B il Firpe Maxibrico prende il largo dopo l'11 a 1 nel testacoda contro l'Fc Ecista griffato dalla solita connection Bongini; cade il Real Grifone, battuto per 8 a 4 dai ritrovati Colchoneros, con un Tommaso Rossi in stato di grazia, che vengono superati al secondo posto dal Montenero. La squadra di Tiberi vince e convince nell'8 a 1 sull'Atletico Sassone, con Amidei, Moscatelli e Tarducci decisivi. Due vittorie per 8 a 7 concludono la giornata: l'A Tutta Pizza si affida a Venturi e La Marca per avere la meglio dei Vigili del Fuoco (Corridori 3), mentre Bonagura e Cipriani sono decisivi per il Bar Nerazzurro contro i Red Devils (Poli 4).

SERIE C1

Non cambia nulla al vertice, con le prime tre della classe che non sbagliano un colpo. E' sempre Vivarelli a fare le fortune della capolista Boccaccio, che si impone per 9 a 4 sul fanalino di coda Vagagame; larga affermazione anche per l'Etruria Data, che mata per 10 a 2 il Red Baron Bar con Nicosia e Lanfrancotti sugli scudi. L'Asd Cemivet prova a tenere il passo, staccando la diretta rivale Ingrati Elettronica battuta per 7 a 4: poker per Bongiorno. Vittoria convincente per il Maremma Galaxy, 7 a 2 con il Fiorista Patrizia dove si mettono in evidenza i fratelli Caruso, mentre gli Autotrasporti Nanni risalgono ancora in graduatoria sorprendendo per 8 a 7 l'Angolo Pratiche: fa tutto o quasi Rumbullaku, autore di sette gol.

SERIE C2

L' Aston Villa prosegue il suo percorso di testa nel girone A  con la vittoria a tavolino contro il Ri Punto Video, ma le inseguitrici confermano il loro buon momento: il Tpt Pavimenti supera l'ostacolo Vets Futsall per 7 a 4 grazie alle reti di Torrini e Scipioni, mentre il Calcio Samba si affida al suo uomo simbolo Verni (autore di sei gol) per battere 10 a 5 il Pub 13 Gobbi. I poker di Calì e Ciacci, invece, permettono al Vallerotana Dream Team di piegare per 10 a 2 la resistenza della Tiemme. Frau e Frigenti, invece, decidono il 9 a 5 del Madagascar sull'Antiflame di Iacobucci, mentre non basta Gestri a Il Melograno, battuto per 6 a 5 dal Maremma Utd del duo Maccherini-Verde. Infine, la tripletta di Martini indirizza il 5 a 3 del Sea Shepherd sul Big Hunter Utd, dove brilla Machetti.
Nel girone B campionato riaperto dopo il ko della capolista Alba contro il Pari: Vokja e Kurti fanno il possibile, ma la verve di Raffaelli, Paulucci e Tozzi produce il 5 a 7 finale. La Smessa non spreca l'occasione e si rifà sotto con il 7 a 5 sul Sicar Gas, mentre l'Istia Campini viene fermata per 3 a 3 dal Live Life Club e viene superata al terzo posto dall'Autofficina Meconcelli che vince a tavolino contro il Real Atlantic. I cugini Mori monopolizzano il tabellino dei marcatori nel 13 a 4 contro gli Spartan (Tamburro 2), mentre il Santalucia la spunta di misura nel tirato 6 a 5 contro l'Autofficina Amorosi (Angeli e Scotto 2): decisiva l'accoppiata Bova-Belella.

SERIE A FOLLONICA

Due le gare disputate del campionato di Follonica. La cinquina di Biagini permette alla Pizzeria Tre Archi di battere 7 a 3 l'Atletico Mannarino (Zinali 2). Pioggia di reti, invece, per l'Aloha Restaurant, che ha la meglio per 13 a 6 sul Follonica Sportweek di Santi: il pker di Bonelli spiana la strada, poi ci pensano Martorana e Ciardiello. Nella settimana passata, larghe vittorie per Idea Uomo (15 a 1 sul Csw Informatica) e Valdo Fc (9 a 1 contro i Bagni Miramare).

SERIE A POLVEROSA-MAGLIANO-CAPALBIO

Settimana importante per l'Fc Galloroco nel torneo di Polverosa-Magliano-Capalbio: il duo Arcu-Balocchi, infatti, si mette in evidenza nelle due gare in programma della loro squadra per issarla al vertice della classifica. I due sono protagonisti sia dell'8 a 3 sull'Atletico Poverosa che del torrenziale 15 a 4 sulla Cartolibreria Costanziello (Stoppacciaro 2), superando così l'Atletico Salsiccia, bloccato sul 7 a 7 da I Bho, andati in rete con Valenti e Angori. Santini e Pierluigi Conti invece sono i marcatori dell'Atletico Salsiccia, che si vede scavalcare al secondo posto dal ritorno dell'Edil Tarquini, vincente per 3 a 2 nel tirato incontro con ls Robur Gladio: gol di Serafini, Ricci e Navagori. Infine, tanti gol e spettacolo nel 10 a 7 del Bar Tavola Calda il Girasole sull'Atletico Polverosa: Francavilla da una parte, e Mincuzzi dall'altra monopolizzano il tabellino dei marcatori.

SERIE A ARGENTARIO

E' sempre l'Alimentari da Ciccio a primeggiare nel campionato dell'Argentario: il team di Orbetello si impone per 10 a 8 contro gli Spaccatazzine e ricacciano gli attacchi delle rivali. Stagnaro, Rispoli e Mazzella danno un buon contributo ai portercolesi, ma il trio Amenta-Maggiolini-Torrisi fa la differenza. I Metrostars rimagnono comunque a contatto dopo il 5 a 2 nel big match contro il Benetton: decide la tripletta di Pennisi. Aston Vigna a valanga, invece, con il 12 a 2 sulla Bottega del Pane, con l'imprendibile coppia Vagnoni-Ballini. Gara divertente e spettacolare quella tra Cs La Rosa e Pizzeria I due Scalini, risolta a favore dei primi dalle giocate di Capitani e Solari: 10 a 8 il risultato finale.

CALCIO A 8 GROSSETO

Fc Cresi (con una gara in meno) e Fc Labriola 1931 proseguono il proprio percorso a braccetto in testa al girone A, che ha inaugurato in questa settimana il girone di ritorno. Meconcelli e Pieri timbrano il 2 a 0 del Cresi sul Fidia, mentre il Labriola è trascinato da Mirko Ricci che sigla tutte le reti nel 3 a 1 ai danni della combattiva Ottica Aprili. Anche le outsider Pizzeria Da Edoardo e Orbetello Scalo tengono il passo: Micillo e Petitto sono i giustizieri dell'Atletico Mozambico, battuto 2 a 0, mentre la doppietta di Picchianti e i centri di Coli e Fortunati permettono agli orbetellani di piegare 4 a 2 il New Zealand. Rinviata Rudeness-Stato Tre.
Nel girone B, pareggiano Le Merendes che così vedono assottigliarsi il vantaggio sugli inseguitori: il Liceo Chelli impaurisce la capolista con Prallini, ma poi Valentino Rossi rimette le cose in equilibrio. Un Diavolo per Capello si impone per 4 a 0 sull'Athletic Magaluf e torna a -1 dalla vetta, così come il Fornaio Caldana, che fatica contro il Panificio Arzilli di Naldi e Lozzi, ma poi si impone per 3 a 2 grazie ai tris di Isacco Parenti. Altri due segni “X”, con il punteggio di 2 a 2 nelle rimanenti due gare, ovvero Terranova-Edilcase e Scansano-Sbocciatori. In quest'ultima gara a segno Rossi e Ferroni da una parte e Mirko Mari e Ceccarelli dall'altra.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK