Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Enrico Rossi domani al Giglio per rilancio dell'isola: nel pomeriggio incontro con alluvionati

Un accordo in grado di favorire lo sviluppo dell'isola

Condividi su:

FIRENZE - Un accordo per rilanciare l'isola del Giglio ed anzitutto il turismo e la sua immagine nel mondo, legata per trenta mesi al relitto della Costa Concordia naufragata davanti al porto nel 2012 e rimossa solo lo scorso luglio. Un accordo che parla anche di filiera corta, paesaggio, agricoltura, energie rinnovabili e servizi sanitari.

Il protocollo tra Regione e Comune sarà firmato domani, sabato 7 febbraio 2015, nella sala consiliare del palazzo comunale a Giglio Castello. Sull'isola ci sarà il presidente della Toscana Enrico Rossi. L'appuntamento è per le 11 e prima della firma sarà illustrato il contenuto dell'accordo. Rossi rimarrà al Giglio fino alle 13, per poi trasferirsi sulla terraferma dove alle 15 alla Marsiliana, in località Polverosa nella sede della locale polisportiva, incontrerà gli alluvionati di Orbetello per fare il punto sui lavori in programma su argini e scolmatori.

Condividi su:

Seguici su Facebook