Come difendersi dall'usura bancaria e dall'anatocismo: ecco il seminario di Confcommercio

Appuntamento a Follonica lunedì prossimo alle 15 presso la sede Ascom

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - Confcommercio Grosseto propone un'arma di tutela alle aziende che esigono trasparenza e rispetto delle regole. Lunedì prossimo 16 marzo alle ore 15 presso la sede Ascom di Follonica, in via Dante Alighieri 9, si svolgerà un incontro informativo dal titolo "Usura e anatocismo bancario: strumenti di analisi delle anomalie su conti correnti, leasing, mutui e derivati" aperto ai commercianti ed a tutti gli imprenditori interessati, anche ai non associati.

Interverranno Paolo Coli, direttore provinciale di Ascom, e l'avvocato Niccolò Romanelli in rappresentanza di una società leader in Toscana per l'analisi delle anomalie bancarie.
Nel corso del seminario sarà analizzato in particolare il fenomeno dell'anatocismo, ovvero il calcolo di interessi sugli interessi scaduti e non pagati.
"Negli ultimi venti anni abbiamo assistito a numerose modifiche della normativa bancaria – spiega Romanelli – e non sempre gli istituti di credito si sono adeguati in maniera tempestiva e corretta all'evoluzione del settore. Tutto ciò rende altamente consigliabile sottoporre i propri rapporti bancari ad un vaglio di legittimità, al fine di rendere chiari, corretti e distesi i rapporti tra banche ed aziende".
Oggetto dell'incontro sarà proprio una disamina dello stato dell'arte in materia bancaria e finanziaria per individuare, con taglio pratico, le casistiche che ad oggi rendono opportuno conferire ai professionisti del settore l'incarico di chiarire e regolarizzare posizioni che possono risultare non corrette.
"Sono felice di portare questo incontro sul territorio di Follonica, una zona della nostra provincia caratterizzata da una spiccata vivacità imprenditoriale – commenta il direttore di Ascom Paolo Coli – Vogliamo affrontare un tema su cui molti nostri associati, e non solo, ci chiedono a ragione degli approfondimenti. Questo nell'ottica del nuovo corso intrapreso da Confcommercio, in cui la priorità è ascoltare il nostro associato e poi intervenire per soddisfare le sue richieste. Abbiamo deciso di affiancarci ad una società leader nel settore a garanzia di serietà, per tutelare l'imprenditore al fine di far valere i propri diritti nei modi e nei tempi consoni, preservando il rispetto degli stessi senza andare a ledere a priori i rapporti con gli istituti di credito".
All'incontro è prevista la presenza di un numero massimo di 25 partecipanti.
Per maggiori informazioni e per iscrizioni inviare una e-mail entro il 13 marzo prossimo a sindacale@confcommerciogrosseto.it oppure contattare l'associazione a questi recapiti telefonici: 0566 49128 - 0564 470200.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK