Asl: Daniele Testi confermato alla guida, la Regione ha formalizzato la nomina come direttore generale

La durata dell’incarico è legata all’iter della riforma della sanità toscana

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - Il presidente della Regione Toscana ha firmato il decreto che incarica Daniele Testi come direttore generale della Asl 9. La nomina è arrivata ieri, mercoledì 11 marzo, alla scadenza dei due mesi in cui Testi ha ricoperto il ruolo di direttore generale facente funzioni e al termine dell’iter di rito: il passaggio in Conferenza dei sindaci, lo scorso 2 marzo, in cui tutti i primi cittadini presenti hanno accolto la proposta dell’assessore Luigi Marroni, e il parere (favorevole) della quarta Commissione in Consiglio regionale.

La durata dell’incarico, triennale secondo la normativa, dipenderà ovviamente dai tempi della riforma della sanità toscana, appena approvata dal Consiglio regionale. A breve, il nuovo direttore generale completerà il quadro della Direzione aziendale, con la nomina di un direttore sanitario e un direttore amministrativo.

“Sarà un periodo molto impegnativo per tutti – ha commentato Daniele Testi – denso di decisioni importanti da prendere, per presentarsi all’appuntamento con la riforma forti dei nostri buoni risultati e delle nostre eccellenze. Purtroppo, il clima di incertezza, i timori per il futuro del nostro lavoro all’interno di un sistema che non sappiamo come e quanto cambierà, il generale atteggiamento di sfiducia dei cittadini verso i servizi pubblici non ci aiutano.
Tuttavia è necessario affrontare questa fase particolarmente complicata con grande senso di responsabilità. Per quanto mi riguarda, intendo rinnovare il mio massimo impegno, affinché questo territorio e questa Azienda non vengano penalizzate dal processo di riorganizzazione: né in termini di opportunità per i nostri operatori, né in termini di efficienza ed efficacia dei servizi per i cittadini, né deve venire meno il riconoscimento dei nostri risultati”.

Daniele Testi, 49 anni, follonichese, una laurea in Economia e commercio e un master in Management sanitario, conseguito alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, ha alle spalle una lunga carriera ai vertici delle strutture amministrative e contabili della sanità regionale.
Dal 2005 al 2012 è stato direttore dell’Unità operativa complessa “Gestioni economiche e finanziarie e Politiche di bilancio” per la Asl 9 e, successivamente, a capo del Dipartimento economico-finanziario all’Azienda ospedaliera universitaria pisana; dal 2012 al 2013 è stato direttore amministrativo dell’Estav Sud-est.
Ad agosto dello stesso anno è stato nominato direttore amministrativo della Asl 9; incarico che ha ricoperto fino all’11 gennaio scorso quando è stato nominato direttore generale facente funzioni.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK