Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rissa e spari a Castiglione della Pescaia: feriti tre giovani

Ancora da chiarire le dinamiche della vicenda

Condividi su:

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - Una serata folle in Maremma: un gruppo di ragazzi di Abbadia San Salvatore, che avevano deciso di trascorrere una serata a Castiglione della Pescaia, si sono ritrovati in una vera e propria scena da Far West. Sono partiti infatti colpi di arma, (non si esclude un fucile a sale) con tre ragazzi rimasti feriti anche se non in modo grave. E' successo tutto intorno alle 4 e sull'episodio stanno facendo luce i carabinieri della Compagnia di Grosseto. Nel primo allarme arrivato alla centrale operativa dell'Arma è stato segnalato un ragazzo ferito nella zona di Ponte Giorgini, con lesioni a una gamba compatibili con una bomba carta. Quando poi militari e operatori sanitari del 118 sono arrivati sul posto, è apparso chiaro invece che le lesioni erano dovute a piccoli pallini esplosi con un'arma da fuoco. Qualcuno in sostanza ha sparato contro il gruppetto che stava tornando alle proprie macchine, parcheggiate nella zona del ponte, colpendo il giovane agli arti inferiori e ferendo in modo più lieve altri due amici.

L'episodio può essere riconducibile a una precedente rissa avvenuta nel paese maremmano, vicenda però dai contorni ancora poco chiara e sul quale i carabinieri stanno effettuando accertamenti. Non si esclude una sorta di vendetta dopo la scazzottata iniziale.

Condividi su:

Seguici su Facebook