Andrea Benini: "Ecco i chiarimenti in merito allo sport a Follonica"

La replica del sindaco del Comune del Golfo

| Categoria: Attualità
STAMPA

FOLLONICA - “Follonica sport raggruppa molte, non tutte, delle società sportive della nostra città coordinandone le esigenze e, per quanto possibile, svolgendo un ruolo di “soggetto responsabile , sostenitore e coordinatore di attività ed eventi sportivi” così come testualmente richiesto dal Movimento 5 Stelle, in un recente documento” dice  il Sindaco Benini.

“In questi ultimi mesi molto è stato fatto – continua Benini - grazie al ruolo svolto dall’Amministrazione Comunale, ma anche grazie alla disponibilità e alla propositività di Follonica Sport. Le molte manifestazioni sportive organizzate non sono frutto del caso, ma parte di un progetto ambizioso che si chiama “Follonica Città dello Sport”; abbiamo potuto ospitare  le Final Eight di hockey, l’European Cup di judo, alcune  gare internazionali di karate, la nazionale di mountain bike o di pallamano, oltre ai tanti eventi già  in programma nei prossimi mesi proprio  grazie ad un grande gioco di squadra tra il Comune, le varie società e la stessa Follonica Sport, che ha offerto il supporto organizzativo necessario.
Sembra un po’ contraddittorio il documento del M5S, che da un lato auspica per Follonica Sport un ruolo di promozione del turismo sportivo e dall’altro ne ritiene, allo stesso tempo, inopportuna la partecipazione agli organismi a questo preposti.
Abbiamo puntato con forza sullo sviluppo del turismo sportivo in questi mesi, e lo abbiamo fatto insieme: Comune, Follonica Sport, tutte le società sportive che si sono sentite coinvolte, che sono diventate parte integrante del progetto con entusiasmo e con passione, trasmettendo  l’amore per lo sport e il senso di appartenenza per la propria città. Questo salto di qualità, già misurabile e che sta già dando i primi frutti, è dato dalla capacità di programmare  e  costruire rete e collaborazione tra i soggetti diversi, sport e operatori economici, tutti, che hanno già dato grande disponibilità in questo senso.
Dobbiamo sempre più ragionare in questi termini, costruendo progettualità di grande respiro, finalizzata in questo caso alla promozione di un turismo sportivo stabile e di qualità, favorendo collaborazione e sinergie.

Va rilevato poi come il M5S si abbandoni a considerazioni qualunquiste ventilando un “controllo politico clientelare” che non si capisce cosa sia: d’altronde il cda ed il presidente di Follonica Sport sono eletti direttamente dalle società che ne fanno parte,  e l’unanimità registrata alle ultime elezioni denota un sostanziale apprezzamento delle società relativamente alle politiche ed alla gestione di chi le rappresenta.
Per quanto riguarda l’uso dei fondi pubblici è da ricordare che il comune versa a Follonica Sport un contributo per la gestione e la manutenzione degli impianti affidategli in concessione e messi a disposizione delle società sportive (Palagolfo, Armeni e pista di via Etruria); e quando gli impianti messi a disposizione dal comune non sono sufficienti , Follonica Sport utilizza parte del contributo (che non aumenta certo per questo) anche per usufruire , ad esempio,di palestre provinciali,  proprio nell’ottica auspicata da M5S di cercare di soddisfare le esigenze di tutti.

La suddivisione degli spazi orari all’interno degli impianti è fatta di comune accordo con le società, attraverso un confronto anche dialettico ma che ha sempre portato ad accordi soddisfacenti per tutti.
Sula manutenzione degli impianti, che è tutt’altro che approssimativa, molto resta da fare, lo sappiamo bene. Da qui il nostro impegno per il rifacimento della copertura della pista Armeni, per la quale abbiamo tenacemente cercato e trovato importanti finanziamenti regionali; da qui il prossimo impegno per la copertura del Palagolfo, nostro prossimo obbiettivo.

Il ruolo di Follonica Sport può e deve crescere ancora, ma non si possono chiedere compiti che non hanno senso di esistere.E’ ovvio,  Follonica Sport non può mai cancellare la responsabilità di ogni società che, con i propri organi, risponde individualmente delle proprie politiche e delle proprie attività, e non si vede come potrebbe essere altrimenti. E certamente Follonica Sport non può avere funzioni ispettive.
Così come afferma il M5S, tra i cardini fondanti della Follonica Sport  c’è sicuramente la promozione e il sostegno dello sport di base e molte delle società affiliate collaborano già strettamente con gli istituti scolastici,  mettendo a disposizione le proprie strutture ed i propri istruttori.

Per far sì che lo sport possa essere una grande occasione di crescita umana, emotiva, sociale per i nostri ragazzi e ragazze – conclude il Sindaco - un luogo che li aiuta ad orientarsi nella condizione di spaesamento, a prendere consapevolezza di se, nella curiosità e nel gusto di conoscersi, di dare un nome alle emozioni e alle passioni, dare un corpo ai propri sogni…ebbene dobbiamo alzare un po’ il tiro, mirare in alto, con un approccio più costruttivo e soprattutto più aderente alla realtà, per non rischiare ogni volta di buttare tutto dentro un polverone indistinto di polemiche”.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK