Sandro Marrini, Forza Italia: "Più di trecento camperisti costretti a rinunciare ad una vacanza a Follonica"

"Un danno per la città causato da un'amministrazione comunale inadeguata"

| Categoria: Attualità
STAMPA

FOLLONICA - "Più di trecento camperisti di un'associazione senese sarebbero disposti a venire a Follonica per trascorrere le loro vacanze in città. Ma sono costretti a rinunciare perché non hanno a disposizione un'area idonea. Quella di località Mezzaluna è sì attrezzata, ma è lontana dal mare, chiusa per buona parte dell'anno (tutt'ora non è operativa) e di piccole dimensioni. Così i camperisti senesi in passato hanno provato a prendere contatti con l'amministrazione comunale, di cui faceva parte anche il sindaco Andrea Benini (a quei tempi vice), ricevendo prima una chiusura totale e poi tante promesse mai mantenute. Proprio Benini aveva parlato della possibilità di realizzare non una, ma ben due zone riservate ai caravan, rimangiandosi poi con i fatti tutte le promesse: al momento nessun provvedimento è stato preso per migliorare la situazione, a discapito di tutti. A rimetterci sono i camperisti che non possono trascorrere le loro vacanze a Follonica, i residenti del Golfo che si trovano a fare i conti con i parcheggi occupati dai caravan e gli operatori del settore turistico e commerciale. E' vero, i camperisti non dormiranno negli alberghi, ma vanno comunque al mare negli stabilimenti balneari, mangiano in ristoranti e pizzerie, fanno la spesa nei negozi del Golfo e fanno shopping: i caravan sono posti letto aggiuntivi che si sommano a quelli delle strutture ricettive. Addirittura, l'associazione in questione, che è solo una delle tante coinvolte dalla questione, sarebbe stata disposta a trovare un accordo con il Comune e con un privato per creare un parcheggio a pagamento per i camper (non solo quelli dell’associazione, ma tutti) nel quartiere Salciaina, come quelli che si vedono a Torre Mozza e Carbonifera. Non solo le richieste sono state ignorate, come ormai il centrosinistra è solito fare, ma la giunta non ha provveduto nemmeno ad aprire in anticipo, come richiesto più volte da Forza Italia, l'area camper di località Mezzaluna, almeno per tamponare il problema. E così anche quest'anno il servizio è più che mai scadente. Come candidato al consiglio regionale alle elezioni di domenica 31 maggio assicuro che non trascurerò la questione, facendo in modo che finalmente venga affrontata in modo serio: Follonica ne ha bisogno."

 

Sandro Marrini
candidato consigliere regionale
Forza Italia

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK