Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Anpi: cerimonia finale per “A scuola di Costituzione”

Sindaco Bonifazi: “Non dimenticare sacrifici fatti per quei principi oggi scolpiti nella nostra legge fondamentale”

Condividi su:

GROSSETO - Cerimonia finale in sala consiliare per “A scuola di Costituzione”, il progetto educativo organizzato dall'Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) in collaborazione con il MIUR (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) con l'obiettivo di promuovere la cultura dei valori democratici e antifascisti tra gli studenti attraverso una serie di seminari e lavori sulla nostra Costituzione. Come ormai tradizione verranno consegnati ai partecipanti una copia della Costituzione e l’attestato di cittadinanza.  Ad essere premiata per il miglior elaborato previsto per l’edizione di quest’anno sarà Serena Santinami, una studentessa del Liceo Rosmini. Il tutto alla presenza del Sindaco Emilio Bonifazi, del Presidente Anpi provinciale Nello Bracalari e di quello della sezione locale Anpi “Elvio Palazzoli”, Giuseppe Corlito.

“Un appuntamento oramai consolidato – ha voluto sottolineare il Sindaco Emilio Bonifazi – perché è solo costruendo giorno per giorno il senso civico a partire dalle scuole, che possiamo sperare in una società capace di non dimenticare; una società che sappia sempre da dove viene e i sacrifici fatti per garantire la democrazia e la libertà scolpite nella nostra Carta fondamentale”.
Anche nell'edizione di quest'anno, che coincide con il 70° della Liberazione, a Grosseto hanno collaborato con la locale sezione Anpi “Elvio Palazzoli”, il Comune e i dirigenti e i docenti del Liceo Rosmini, del Polo Bianciardi, dell'ITC Fossombroni e dell'ITIS Manetti. Alla fine della cerimonia è stata servita una torta dai ragazzi e el ragazze dell'Istituto Alberghiero.
“A scuola di Costituzione” è arrivata alla sua terza edizione e ha confermato il successo che negli anni ha visto coinvolgere centinaia di studenti.

Condividi su:

Seguici su Facebook