Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Zootecnia e predazioni, Sani e Marras: "Trovare subito soluzioni concrete"

Appello di Luca Sani e Leonardo Marras per un immediato incontro con tutti gli allevatori, le organizzazioni agricole e i sindaci

Condividi su:

GROSSETO - La recrudescenza degli episodi di predazione delle greggi impongono la definizione rapida di risposte efficaci. In gioco c'è una porzione importante dell'economia derivante dalla zootecnia di Maremma e, visto che rappresentiamo quasi il 50% della Toscana, di tutta la regione.

In questi anni sono state attivate diverse iniziative di contenimento dei fenomeni, ma, evidentemente, con limitati risultati.
Gli allevatori e tutto il sistema agricolo e agroindustriale ad essi collegato non possono sostenere il peso di questo dilagante fenomeno.
La comunità e le istituzioni devono farsi carico dei problemi causati dalla presenza sempre maggiore di predatori fuori controllo e costruire soluzioni rapide.
Riteniamo che sia, pertanto, importante e urgente farsi promotori di un'azione congiunta di sensibilizzazione parlamentare e del consiglio regionale da poco insediato, organizzando un incontro IMMEDIATO con tutti rappresentanti del mondo agricolo e della zootecnia e i sindaci della provincia di Grosseto.

 

on. Luca Sani, presidente commissione agricoltura
Leonardo Marras, capogruppo PD Regione Toscana

Condividi su:

Seguici su Facebook