Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Con “Qualcosa rimane” Monica Guerritore in scena agli Industri

Lo spettacolo è in programma giovedì 18 febbraio alle 21 in sostituzione del “Borghese piccolo piccolo”

Condividi su:

GROSSETO - 

“Qualcosa rimane” di Monica Guerritore è pronto per intrattenere il pubblico della Stagione teatrale grossetana.
Lo spettacolo di Donald Margulies andrà in scena giovedì 18 febbraio alle 21 agli Industri in sostituzione del “Borghese piccolo piccolo”, previsto per il 20 febbraio e annullato dalla produzione. 
La regia di Monica Guerritore, anche attrice protagonista, indaga il tema dello scontro generazionale tra una scrittrice di grande talento e fama, Ruth Steiner, da lei interpretata e l’allieva, affamata di tutto, Lisa Morrison, portata in scena da Alice Spisa, giovanissima vincitrice del premio Ubu 2013. La pièce è completamente incentrata sulle interpreti e sul loro rapporto tra donna/scrittrice e allieva/amica, che con l’evoluzione della trama diventerà intimo e profondo. Uno spettacolo dell’acclamato drammaturgo Donald Margulies, vincitore del Premio Pulitzer nel 2000.

Traduzione Enrico Luttman
regia Monica Guerritore
con Monica Guerritore, Alice Spisa
costumi Valter Azzini
luci Paolo Meglio
produzione Parmaconcerti e Pierfrancesco Pisani 

Lo spettacolo è inserito in tutte le tessere di abbonamento che al momento dell'acquisto prevedevano “Un borghese piccolo piccolo” e ogni abbonato avrà a disposizione la poltrona già scelta. Allo spettacolo “Qualcosa rimane” sono riservati posti anche per chi avesse già acquistato il biglietto per il 20 febbraio.
Per ogni altra informazione o chiarimento si può contattare il personale del servizio Cultura del Comune che risponde ai numeri: 3341030779 – 0564/488794 oppure si può scrivere una email a promozione.cultura@comune.grosseto.it.


 
Condividi su:

Seguici su Facebook