Nido privato sotto inchiesta: Comune incontra i genitori

Supporto ai genitori per scelta strutture alternative e presenza di due operatori per l'assistenza psicologica ai bambini

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - Riunione nella sala del Consiglio comunale convocata dall'assessore alle Politiche educative al fine di incontrare i genitori dei piccoli che frequentavano il nido coinvolto nell'inchiesta di questi giorni.
L'Amministrazione, dopo aver manifestato solidarietà alle famiglie, ha sottoposto loro la situazione aggiornata rispetto alle disponibilità di posti tra i diversi nidi del territorio. Un quadro completo che consentirà a tutte le famiglie di individuare liberamente la struttura dove trasferire il proprio bambino o la propria bambina. L'Amministrazione non può chiaramente indicare preferenze tra queste strutture private ma è certamente in grado di dare tutto il supporto necessario per chiarimenti, pratiche e facilitazioni nella scelta. Inoltre il Comune si è impegnato  ad individuare due operatori che possano garantire un'assistenza psicologica ai bambini e alle bambine coinvolte. Qualsiasi dubbio potrà essere chiarito semplicemente telefonando agli uffici comunali delle Politiche educative che restano quindi a disposizione delle famiglie (tel. 0564 488778).

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK