Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Follonica - La pulizia dei viottoli su viale Italia

È possibile che non si possa trovare una soluzione?

Condividi su:

Io non sono un tipo che è solito girare in ogni angolo della città, quindi posso solo limitarmi a descrivere le situazioni poco piacevoli che trovo nelle zone che frequento abitualmente. Oggi mi è scattata la scintilla di fare notare anche a chi non vede o non vuole vedere, la situazione dei vicoli tra le 'baracche' (che poi tanto baracche non sono) su Viale Italia, nel tratto compreso tra il ristorante 'Piccolo Mondo' ed il 'CNF-Circolo Nautico Follonichese'.

Se una persona si trova ad attraversare uno di quei vicoli per raggiungere la spiaggia, oltre alla necessità di dover trattenere il respiro, dato il nauseabondo avello di urina, deve anche prestare molta attenzione a dove si stanno posando i piedi, giacché è molto facile trovarsi a calpestare un escremento canino e non di rado persino umano. In alcuni dei viottoli sopracitati mi è successo persino di trovare sacchetti pieni di escrementi. Forse sarà successo perché il padrone del cane non aveva voglia di raggiungere il cestino dell'immondizia più vicino, o forse che non ce ne sono abbastanza? Chissà…

A questo punto, mi sembrerebbe addirittura eccessivo di parlare di inciviltà delle persone (qualcuno potrebbe esserne anche gratificato) in quanto trattasi solo di menefreghismo…

Naturalmente non possiamo imputare la colpa alla ditta appaltatrice ingaggiata dalla nostra amministrazione, dato che se la ditta dovesse provvedere anche alla pulizia dei vicoli, essa esigerebbe un compenso più alto fuori dalla disponibilità municipale. Tuttavia ciò è strano perché in quanto a tasse, il Comune follonichese non ne ricava un bel po'... Sarà allora che li impiega in massima parte in spese inutili e poi mancano quando servono veramente?

Non penso che posizionare un cestino dell' immondizia ogni 100 metri lungo tutta la spiaggia sia un'operazione proprio insostenibile; in quel modo, almeno il problema degli escrementi canini, in generale lungo tutta la spiaggia, forse scomparirebbe (o almeno diminuirebbe sensibilmente). Per quello che riguarda l'odore di urina, non è possibile aspettare che piova (specie in Estate, quando essi diventano dei veri e propri 'urinatoi') lavando tutto e neppure si può costringere a 'farsela' addosso, qualcuno che non può raggiungere un posto adatto a liberarsi. Forse sarebbe il caso di posizionare anche qualche bagno chimico in zona, se i nostri amministratori non fossero malauguratamente senza soldi, poverini...

Credo che sia troppo semplice per la nostra amministrazione, imputare tutte le colpe (in ogni ambito che presenti situazioni critiche) all'inciviltà della gente per occultare i propri doveri e responsabilità.

Chiunque volesse aiutarmi segnalandomi altre situazioni spiacevoli follonichesi (che io non vedo) potrà inviare una e-mail a: lexsaitta@gmail.com e sarà poi mia cura contattarvi e/o recarmi sul luogo.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook