Farmacia di via Civitella Paganico, due offerte di acquisto

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - Due offerte, per un valore di 1.105.000 mila la prima e 855.500 la seconda, sono pervenute all'amministrazione comunale di Grosseto per la vendita della titolarità della farmacia comunale di via Civitella Paganico. L'asta pubblica si è svolta ieri pomeriggio in Municipio. La vendita si è svolta con pubblico incanto, con offerte segrete in aumento rispetto all'importo base d'asta (825.341 euro).

La commissione, in presenza di due offerte, ha provveduto ad una aggiudicazione provvisoria al soggetto che ha presentato l'offerta più alta. Tuttavia l'aggiudicazione provvisoria decadrà se nei prossimi giorni i dipendenti attualmente in servizio presso la farmacia vorranno esercitare il diritto di prelazione. L'aggiudicatario in ogni caso dovrà proseguire e mantenere l'attività della farmacia nella attuale sede fino alla scadenza del contratto di locazione, ed inoltre subentrerà in tutti i rapporti di lavoro facenti capo ai dipendenti della farmacia.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK