Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Provincia rispetta i limiti dei pagamenti: fornitori e imprese saldati in 30 giorni

L’assessore Balocchi: “Il limite del pagamento a 30 giorni è per noi la buona pratica”

Condividi su:

GROSSETO - La Provincia paga fornitori e imprese in 30 giorni. Una buona regola rispettata anche e nonostante i limiti del patto di stabilità e dei tagli ai trasferimenti.

“Abbiamo scelto di difendere le imprese – afferma Federico Balocchi, assessore al bilancio della Provincia -. In un momento così difficile, nel quale la recessione ha colpito duramente tutta la cittadinanza, con grandi sacrifici per la struttura, non vogliamo che ad aggravare la situazione delle imprese sia una restrizione imposta alle amministrazioni pubbliche. Abbiamo fatto una scelta chiara e credo sia importante sottolinearlo.”

"D'altronde, - prosegue Balocchi- l'evidente isteria del legislatore si comprende bene pensando che fino a qualche mese fa i pagamenti avvenivano a distanza di anni, ora la legge vuole imporli entro un mese (mentre fra le imprese sono a 60 giorni), senza però sbloccare il Patto di Stabilità: questo sta comportando i blocchi degli appalti a tutti i livelli, come avevamo pronosticato."

La Provincia di Grosseto, continuerà ad impegnarsi per garantire la liquidazione alle aziende nei termini di legge.

Condividi su:

Seguici su Facebook