Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Una nuova missione per Straight to the point: un giardino botanico sulle Mura

Progetto che coinvolge l'area del "Cinghialino"

Condividi su:

GROSSETO - Un altro progetto per restituire un'identità alle Mura Medicee di Grosseto, con un'idea a costo zero per il Comune: "Straight to the point", dopo aver lanciato l'iniziativa relativa al "Progetto Giovani" da realizzare alla "Cavallerizza", sposta la sua attenzione sul "Cinghialino". Nella zona delle mura situata a pochi passi dall'Eden, il gruppo nato sui social network e consolidato negli incontri al Tce di Grosseto, propone di realizzare un "giardino botanico". L'iniziativa, resa pubblica nell'incontro effettuato domenica 1 dicembre, sta riscuotendo un successo importante.

Il Sindaco Emilio Bonifazi, messo al corrente dell'idea, è pronto ad ascoltare in maniera diretta il progetto. "Straigh to the point" intende concretizzare il lavoro prima di Natale, ed in queste ore gli ideatori stanno mettendo a punto il disegno tecnico, il computo metrico estimativo, e l'organizzazione dei volontari. Il tam tam mediatico si è già espanso a macchia d'olio nei vari social network, e tutti i cittadini interessati ad andare "dritti alla meta" possono contattare l'indirizzo mail drittiallameta.grosseto@gmail.com o visitare il sito Dimensione Urbana. Il "virus benefico", che si sta diffondendo grazie al gruppo di "Straight to the point", sta contagiando gran parte dei cittadini di Grosseto: la città, grazie a queste iniziative, può tornare a sorridere.

Condividi su:

Seguici su Facebook