Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Scomparso a Follonica: spuntano nuovi indizi

Ritrovati 2 fazzoletti del pensionato scomparso

Condividi su:
FOLLONICA – Nuove tracce di Antonio Proia, il pensionato follonichese scomparso da oltre un mese nei boschi della sua città. Nel corso della giornata di ieri, durante le ricerche programmate in corso, una squadra di cacciatori e dei volontari della Croce Rossa Italiana ha rinvenuto 2 fazzoletti di tela. La notizia non era stata diffusa in quanto era stato deciso, in via precauzionale, di aspettare il riconoscimento degli oggetti da parte dei familiari, avvenuto questa mattina presso la Tenenza dei Carabinieri di Follonica.
I congiunti hanno riconosciuto per certo uno dei fazzoletti, essendo lo scomparso in possesso di una serie uguale dello stesso, mentre per l'altro sussistono forti probabilità in quanto il Proia era solito portarne più di uno con sé già che i ritrovamenti sono avvenuti a poca distanza. La tenacia dei familiari per mantenere vive le ricerche e lo sforzo impiegato durante le settimane precedenti finalmente ha portato i suoi frutti. Ricerche che hanno visto impiegati Vigili del Fuoco, Forze dell' Ordine, il volontariato del sistema provinciale di Protezione Civile, squadre di cacciatori, associazioni sportive insieme ad amici e semplici cittadini che finalmente vedono premiati i loro sforzi durante le lunghe ricognizioni nella folta macchia che sovrasta Follonica.
Adesso si attendono le decisioni da parte della Prefettura di Grosseto in merito a istituire nuove ricerche per il pensionato, interrotte a causa della mancanza di indizi, ora finalmente in possibilità di essere riprese.
Condividi su:

Seguici su Facebook