Vendita azioni farmacie: riaperti i termini fino al 15 gennaio 2014

Termini riaperti dopo l'ordinanza del Tar regionale

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - Riaperti i termini per la vendita delle partecipazioni azionarie detenute dal Comune di Grosseto, dal Comune di Scansano e da Codifarma Coop. Distribuzione farmaci a.r.l., nella società Farmacie comunali riunite S.p.A.

Prendendo atto dell'ordinanza del Tar regionale che ha respinto la sospensiva degli atti relativi alla vendita del 51% del capitale di Farmacie comunali riunite, l'amministrazione comunale ha proceduto alla riapertura dei termini di pubblicazione del bando di alienazione per un periodo almeno pari alla durata della sospensione che era stata inzialmente stabilita dallo stesso Tar il 4 dicembre scorso. E' quindi nuovamente possibile presentare le offerte fino al prossimo 15 gennaio. L'importo a base d'asta è pari a 12.390.267 euro. Tali offerte dovranno essere indirizzate all'ufficio Protocollo del Comune di Grosseto, in piazza Duomo 1, 58100 Grosseto. Le buste potranno essere inviate mediante raccomandata con avviso di ricevimento, con corriere o agenzia autorizzata o ancora potranno essere consegnate a mano all'ufficio protocollo dell'Ente.
Le offerte saranno aperte nel corso di una seduta pubblica prevista nella Saletta rossa del Municipio (in piazza Duomo 1, al secondo piano). Il bando e tutta la documentazione allegata sono pubblicate nell'albo on line del Comune a questo indirizzo. Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere al servizio Patrimonio, telefonando al numero 0564/488254.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK