Pasquali (Idv) sulle farmacie comunali: "Sosteniamo chi vuole impedire la vendita"

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - La vendita delle farmacie comunali a Grosseto continua a far discutere. Mauro Pasquali, coordinatore Idv della provincia di Grosseto, suggerisce degli spunti di riflessione e prova a dare una risposta. "Il dibattito sull'annunciata vendita delle farmacie comunali di Grosseto è il benvenuto, se questo serve a rianimare l'interesse politico languente dei cittadini per tutto ciò che è l'interesse comune. Per parlare correttamente di partecipate di proprietà e a responsabilità diretta della pubblica amministrazione credo che dobbiamo porci due domande. Le farmacie sono un peso per la pubblica amministrazione o costituiscono una fonte di guadagno. Tradotto in termini semplicistici: sono un carrozzone inutile e costoso oppure che cosa? E ancora: indipendentemente dalla valutazione se procurano utili economici o sono un peso negativo per il bilancio dell'ente che li gestisce, queste farmacie hanno un'utilità sociale a cui le private non potrebbero dare risposte altrettanto soddisfacenti?".

La conclusione che trae Pasquali è della grande utilità delle farmacie comunali, in primis da un punto di vista sociale, ma anche economico e occupazionale: "Dalle ammissioni della pubblica amministrazione non è mai stato fatto intravedere che le farmacie siano un peso economico, anzi risultano essere una fonte certa e consistente di utili, anche in questi momenti in cui l'economia si muove a rilento e oltretutto penalizza le fasce deboli della popolazione. Quindi risposta alla prima domanda risulta più che positiva. Le farmacie comunali danno inoltre un servizio che le private non possono o non vogliono dare sia sul piano occupazionale che sul piano del servizio al pubblico, sotto vari profili che i cittadini conoscono e che quindi riteniamo non necessario qui ribadire in questa breve nota. Italia dei Valori pertanto sostiene e condivide l'iniziativa popolare per impedire che l'amministrazione comunale di Grosseto proceda alla vendita delle Farmacie Comunali".

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK