Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Scansano: esposta una testa di un lupo con a fianco un cartello

Lav: "Prefetto convochi il comitato ordine pubblico"

Condividi su:

GROSSETO - Una testa di lupo mozzata è stata appesa a un palo a Scansano (Grosseto) con accanto un cartello irrisorio che inneggia allo sterminio dei predatori. Un ulteriore atto atroce nella Maremma toscana contro i canidi.

"Il Prefetto convochi subito il comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza - dichiara Giacomo Bottinelli, responsabile LAV Grosseto - come previsto dalla legge 189 del 2004 che punisce l'uccisione di animale. Gli onorevoli Sani e Faenzi hanno seminato vento e adesso raccolgono tempesta, insieme alle associazioni degli allevatori con le loro campagne estremiste. E' una vergogna per tutta la Maremma".

Un altro lupo è stato ucciso nei giorni scorsi con un laccio a Campagnatico.

Condividi su:

Seguici su Facebook