Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Spaccia davanti al sert, arrestato

Complice la compagna, entrambi già noti alle forze dell'ordine

Condividi su:

GROSSETO - E' stato sorpreso mentre, davanti al sert di via don Minzoni, prendeva accordi per spacciare eroina: sabato 22 febbraio, però, è stato scoperto dalla squadra narcotici di grosseto.

Lo spacciatore, S. S. classe '67, come di consuetudine aveva preso accordi con un uomo prima di entrare per la cura al sert e poi si era avviato in macchina in via del Sabotino nel parcheggio del supermercato.
Qui ha aspettato il suo cliente che dopo la terapia al sert è arrivato in bicicletta e gli ha dato una dose di eroina da 0,60gr per un costo di circa 40 euro.
Successivamente si è recato all'interno del supermercato dove lo aspettava un altro cliente, ma la polizia è intervenuta ed ha portato lo spacciatore in questura.
Il cliente, intanto, fermato anche lui, non ha fornito alcuna dichiarazione alla polizia e per questo è stato denunciato per favoreggiamento.
I poliziotti sono poi andati a casa di S.S. per una perquisizione e qui hanno trovato la convivente intenta a gettare della droga.
I due avevano nascosto 30 grammi di eroina sotto il tappetino dell'auto, mentre in casa avevano 1.030 euro nascosti in un mobile di sala e in un giacchetto.
Lui e lei, grossetani classe '67, sono stati tratti in arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. Dopo la convalida dell'arresto sono ora in carcere con ordinanza di custodia cautelare. Lei si trova nel carcere di Pisa, lui a Grosseto.

Condividi su:

Seguici su Facebook