Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sovana porta in scena Romeo e Giulietta

Una raccolta fondi per finanziare la campagna di scavi iniziata nel 2012

Condividi su:

SORANO - Diventa produttore di Romeo e Giulietta a Sovana: è iniziata l'operazione di fund raising per portare in scena, ad agosto, un grande spettacolo in uno dei luoghi più suggestivi della Toscana. Non sarà una rappresentazione teatrale come le altre: la tragedia si consumerà tutta intorno agli spettatori. Partecipare alla raccolta fondi è semplice basta visitare questo link e seguire le istruzioni: 

Il progetto è promosso dall'associazione culturale “I sogni in teatro”, fondata da Francesca Ventura, attrice, regista e scrittrice, e dall'associazione torinese di archeologi “Cultura e Territorio”, impegnata nella campagna di scavi de “la Biagiola”, sotto la direzione della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana.
Chi parteciperà all'operazione di fund raising aiuterà Sovana due volte: una parte del budget del progetto andrà, infatti, a finanziare la campagna di scavi avviata nel 2012 nell'area archeologica de “la Biagiola”, dove sono stati rinvenuti i resti di una villa romana e di un cimitero longobardo.
“Il nostro non è un semplice progetto, – commenta Francesca Ventura – è un sogno. Sovana ha le caratteristiche per diventare uno dei poli turistici più importanti della Toscana. Abbiamo pensato a un grande evento per accendere i riflettori su questo territorio e aiutare la popolazione locale a uscire dalla crisi. Lavoreranno allo spettacolo più di 40 persone, tra costumista, regista, filmaker, attori e archeologi. Tutti giovanissimi, professionisti, la maggior parte di Sovana, altri semplicemente innamorati di questa terra. Un evento di queste dimensioni ha costi gravosi, che le Istituzioni locali non sono in grado di coprire. Noi ci crediamo davvero: abbiamo già investito tempo ed energie. Adesso chiediamo il vostro sostegno per veder realizzato questo sogno. Chi si farà mecenate di questa iniziativa sarà protagonista della rinascita culturale di Sovana e sarà inoltre citato come 'Produttore dello spettacolo' nel pannello esposto durante la rappresentazione teatrale, nel dvd e nei credit e 'Patrono dell’Archeologia'.
Sono previste numerosissime “ricompense” per i sostenitori: a ben 15 diversi livelli di donazione - distinti con i nomi dei personaggi della tragedia shakespeariana - corrispondono regali sempre più ricchi ed esclusivi. Inoltre, ogni livello superiore avrà diritto alle ricompense dei livelli precedenti!
Infine, per i nostri sostenitori più entusiasti, offriamo il pacchetto "Romeo and Juliet": una settimana da sogno a Sovana, con accesso alla serata speciale di rappresentazione, visite guidate, con la presenza di un archeologo, allo splendido territorio di Sovana. E molto altro.

Condividi su:

Seguici su Facebook