Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grosseto e frazioni battute a tappeto dalle volanti della polizia

Fermati un albanese e un rumeno

Condividi su:

GROSSETO - Notte di controlli a Grosseto. Ad essere tenute sotto osservazione non solo le vie della città, coperte ad ampio raggio dalle pattuglie della polizia, ma anche le frazioni e le strade poderali di Roselle, Laghi, Istia, Casalecci, Poggio La Mozza, Grancia e Rispescia. Grazie ad un servizio straordinario di prevenzione, deciso dalla Questura di Grosseto, per cui gli agenti si sono spinti anche fino alla zona artigianale e industriale di Grosseto, sono state controllate diverse auto e persone. E a finire nella rete dei controlli, inorno alle 4 di notte, c'è stata anche una station wagon, sospetta per i vetri oscurati, che stava transitando in via Mameli, con alla guida un albanese di 40 anni, accompagnato da un rumeno di 29 anni, non residenti a Grosseto, ma con numerosi precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti e reati contro il patrimonio. I due sono stati immediatamente accompagnati dagli agenti in Questura per essere sottoposti ad ulteriori accertamenti, estesi anche alla macchina, pur se con esito negativo. Al termine dell'attività per l'albanese e il rumeno è stata comunque disposta la misura del foglio di via obbligatorio, emesso dal Questore di Grosseto, entro 24 ore e il divieto di ritorno per anni 3 nel comune grossetano.

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook