17 marzo, cappelli verdi e Beamish beer: anche Grosseto festeggia il San Patrick's day

Lo Skye pub si tinge di verde in occasione della tipica festa irlandese

| di Mi. Ce.
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

GROSSETO – Se stasera vi capita di vedere aggirarsi in città persone vestite completamente di verde, con tanto di cappelli e cerchietti a mo' di trifoglio in testa, non preoccupatevi, non c'è nessuna strana malattia in giro, la colpa è tutta dell'Irlanda.
Dopo Halloween, ce n'è un'altra di tradizioni non italiane che sta diventando sempre più diffusa e apprezzata anche in terra nostrana: la festa di San Patrizio, o più propriamente detta Lá ’le Pádraig o Lá Fhéile Pádraig in irlandese, oppure San Patrick's Day in inglese. La ricorrenza capita il 17 marzo in onore di San Patrizio, patrono dell'Irlanda. Festa di origine cristiana, è incentrata su tutto quello che ha a che fare con l'Irlanda e con il colore verde. E, immancabile, con la birra irlandese.
Anche Grosseto non poteva certo astenersi dalle celebrazioni. Ecco perché allo Skye Pub di via De Barberi (centro commerciale Le Palme) la parola d'ordine è Beamish Beer. Lo storico locale, in voga tra i grossetani da ben 19 anni, anche quest'anno non manca di organizzare una festa a tema per il San Patrick's Day offrendo a prezzi scontati la tipica birra scura irlandese e colorando di verde l'atmosfera. Tutti di verde saranno vestiti anche i proprietari, Massimiliano Palmeri e Paolo Dolci, che regaleranno gadjet e offriranno ancora una volta un'occasione per ascoltare della buona musica dal vivo.
"Sono quasi vent'anni che gestiamo questo pub – spiegano Massimiliano e Paolo – e cerchiamo di migliorarci sempre. Ci piace festeggiare questa ricorrenza per rimanere attaccati alla tradizione irlandese, seguendo lo stile che abbiamo voluto dare al nostro locale". E da quasi vent'anni, oltre al San Patrick's Day, lo Skye Pub rappresenta un punto di riferimento per la movida grossetana in generale. Oltre a birra e cocktails, panini e piatti su ordinazione, il pub offre ai suoi clienti serate con musica dal vivo e dj-set. Ogni giovedì suonano nel pub gruppi di artisti grossetani o della provincia, la domenica il dj mette pezzi amarcord dagli anni '95 a oggi. E in arrivo c'è una novità. "Stiamo cercando di dare spazio alla musica dal vivo – continuano i titolari – e anche ai giovani musicisti e ai gruppi emergenti. Con l'arrivo della bella stagione ci sarà l'inaugurazione dello Skye Garden, lo spazio all'aperto davanti al pub. Verso i primi di aprile è prevista una serata in collaborazione con il Cmm, scuola di musica moderna di Grosseto, durante la quale organizzeremo un contest tra gruppi musicali formati dai ragazzi che studiano nella scuola di musica, da ripetere ogni martedì".
Insomma birra, musica e divertimento sembrano essere la ricetta giusta per far sì che un locale continui negli anni la sua attività. E, per questa sera, anche un tocco di verde non guasterà.

Mi. Ce.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK