Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Romina Sani: "Ripartire da scuola e asili nido"

"Due punti centrali del nostro programma di lavoro per il futuro di Cinigiano"

Condividi su:

CINIGIANO - "Il futuro ha bisogno di basi concrete, formazione e istruzione sono il punto di partenza su cui concentrare il lavoro del Comune a partire dai bambini più piccoli." Questo il pensiero di Romina Sani, candidato sindaco per il comune di Cinigiano che prosegue:  "I nostri meravigliosi bambini non possono essere un limite per le giovani coppie. C'è bisogno di lavorare e godersi la maternità con serenità. Nascerà “Spazio Vitale”. Una nuova struttura per accogliere bambini della prima infanzia che avvierà il processo formativo delle giovani generazioni di cinigianesi. Sarà un servizio di qualità per le nostre famiglie.

Poi viene la scuola primaria. Una grande donna, Maria Montessori, ha costruito un metodo di insegnamento per i bambini, è un modello di insegnamento in cui i bambini crescono felici. Nella nostra scuola questo programma si chiama “scuola senza zaino” ed è basata su tre valori: ospitalità, responsabilità e comunità. Già operativa nella primaria di Monticello Amiata e avviata nella primaria di Cinigiano, vorremmo applicarlo a tutte le nostre scuole. Le scuole devono essere belle e sicure. Noi investiremo in bellezza e sicurezza.

Per sostenere la scuola nella lista #FuturoCinigiano ci sono tre educatrici Alessandra Draghi e Rossella Micheloni insegnanti della scuola primaria e Simona Garosi, educatrice che lavora in un asilo."

Condividi su:

Seguici su Facebook