Onda di Follonica : “La sicurezza è un interesse di tutti”

La tranquillità dei cittadini tra i punti principali della lista civica

| di Daniele Del Casino
| Categoria: Attualità
STAMPA

FOLLONICA - “Nel corso degli ultimi anni la città del golfo ha subito un progressivo degrado, affrontando un incremento esponenziale di atti vandalici ed episodi di piccola e media delinquenza, fatti di reati contro la persona e contro la proprietà pubblica e privata. La priorità di un'amministrazione comunale deve essere il ripristino della sicurezza e la garanzia della sua quotidianità”. Così la lista civica “Onda di Follonica” esordisce sul punto del suo programma elettorale relativo alla sicurezza, tra i maggiori “cavalli di battaglia” della lista. L'Onda ha intenzione di porre rimedio alle carenze strutturali e organizzative attraverso una serie di interventi mirati, come l'allargamento della videosorveglianza in luoghi ad alta densità di turismo e commercio, come a zone isolate e aree pubbliche, data la deterrenza e il supporto che le telecamere possono offrire, integrandole ad un sistema di controllo del territorio, inteso nella collaborazione con le Forze dell'Ordine e nel rafforzamento del corpo di Polizia Municipale. Il ripristino del decoro urbano, che passa per il rimedio ai numerosi venditori e parcheggiatori abusivi presenti in città costituisce un'altra idea avanzata nel programma Onda, al pari del miglioramento per l'illuminazione pubblica, in special modo nei parchi pubblici e nelle aree periferiche, con l'apporto della moderna tecnologia. La lista civica punta anche al mantenimento e sviluppo delle convenzioni con gli enti e le associazioni di soccorso e Protezione Civile, al fine di sfruttare appieno le competenze e i servizi, nonché istruire al meglio la popolazione per affrontare eventi calamitosi di qualsiasi genere, con l'istituzione di corsi formativi gratuiti per i cittadini e gli addetti comunali, nonché il corpo docente delle scuole. Testare il piano operativo di Protezione Civile comunale e valutarlo, per verificarne l'efficienza, figura tra gli impegni dell'Onda, come la riorganizzazione delle zone di parcheggio intorno alle scuole, per evitare, in caso di intervento, l'intralcio delle auto in sosta ai mezzi di soccorso. Un piano, quello dell'Onda per la sicurezza, creativo e mirato alla convinvizione che “riportare la sicurezza in città è interesse di tutti”

Daniele Del Casino

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK