Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Porto S.Stefano: Un “Mare di mani” per educare i bambini in modo divertente

Mostra mercato di beneficenza e intrattenimento

Condividi su:

MONTE ARGENTARIO - Educazione alla solidarietà, giochi all’aperto, ricordo dei bambini che hanno perso la vita in mare. Tutto questo e tanto altro ancora sarà “Un mare di mani”, mostra mercato di beneficenza che si terrà venerdì 30 maggio a Porto S. Stefano, organizzata dall’Associazione Italiana Genitori A.Ge. Argentario con il patrocinio del Comune di Monte Argentario e la fattiva collaborazione di quasi tutte le associazioni locali. Questa che si preannuncia come una vera e propria festa sul piazzale dei Rioni, avrà inizio alle ore 9.00 con l’apertura degli stands e della mostra mercato che sarà visitata, dalle 9.30 alle 12.30, dai bambini della scuola dell’infanzia e della primaria. Ma non ci saranno solo i banchetti.

Fino alle 19.00 i bimbi potranno divertirsi con la pesca reale di beneficenza, il trucca bimbi e palloncini, il tiro al barattolo dell’associazione Il Piccolo Scoglio, l’esposizione dei libri della libreria Gulliver. E poi, “Tutti a bordo”, visita guidata alla motovedette della Guardia Costiera e “Porte aperte in Capitaneria!”, ancora una visita guidata alla Capitaneria e alla sala operativa in gruppi di 30 ragazzi per volta. Quindi, il pomeriggio proseguirà con lo sport grazie a “Goal in piazza!” sul mini campo di calcio allestito dalla SSD Argentario Calcio ed a “Fai centro!”, dove il centro sarà il canestro montato dall’Argentario Basket. Per chi è più interessato al mare, ecco invece “Sulla cresta dell’onda”, iniziativa del gruppo dei Marinai d’Italia di Porto S. Stefano che insegnerà ai bambini a fare i nodi da marinaio, a conciare le reti, ad usare la radio marittima e racconterà tante storie di mare.

“Il sole è amico se…” un filmato mostrerà come si può prendere il sole senza rischi per la salute. Non poteva poi mancare l’appuntamento gastronomico, “I pesci del nostro mare” con la condotta dello Slow Food Argentario. “Amarsi senza violenza” è inoltre un titolo che è tutto un programma: il rispetto verso la donna sarà ribadito dall’associazione Olympia de Gouges di Orbetello mentre, per tornare a momenti ludici, avremo “Adventure minigolf” con il percorso di minigolf allestito dall’Argentario Golf Club ed il laboratorio creativo per bambini “Il pesce Manone”. Saranno inoltre presenti in piazza i Rioni del Palio Marinaro che esporranno i loro gadgets con lo scopo di stimolare l’interesse dei bambini nei confronti della regata di Ferragosto.

Parallelamente a tutto questo, ad ingresso libero, nella sala consiliare, dalle 17.00 alle 17.30, verrà proiettato il documentario dell’Accademia Mare Ambiente “Argentario, gioiello prezioso del Mare Nostrum”; dalle 17.40 alle 18.20, andrà in scena “Mare Sicuro”, ovvero i consigli della Guardia Costiera per vivere il mare in sicurezza e dalle 18.30 alle 19.00, il Corpo Guardia Forestale Ufficio Territoriale di Biodiversità illustrerà “L’importanza della biodiversità”.  Parte del ricavato della giornata sarà devoluto a “Save the Children”.

Condividi su:

Seguici su Facebook